PENSIERINO n. 995 del 23- Maggio -2023

«…  l’Umanità degli ultimi secoli sta cercando “invano” la Felicità qui sulla Terra perchè… completamente “oscurata” dalla concezione materialistica della Vita… non riesce a vedere nulla “oltre la Tomba” se non il pauroso Abisso del Nulla …»

(Parte terza)

Dal Libro della Genesi (2,17)

[17] MA NON MANGERAI

DALL’ALBERO DELLA CONOSCENZA DEL BENE E DEL MALE,

PERCHÉ, NEL GIORNO IN CUI MANGERAI DA ESSO,

MORIRAI, MA NON SUBITO !

(Parola di Dio)

 

< Egli (Cristo …)

ha innestato l’Albero della Vita (LA SANTA CROCE…)

SULL’ALBERO DELLA CONOSCENZA DEL BENE E DEL MALE

quando “il Logos si è fatto Carne” (Gv 1,14)

e quindi : “sarà come ‘Albero piantato’ lungo il ‘Corso’ delle Acque” (Sal 1,3) >

(→ dai Sermoni di Sant’Antonio di Padova → Domenica IV dopo Pasqua, Il Ritorno di Gesù Cristo al Padre, Paragrafo 7)

 

In questi PENSIERINI ripetiamo spesso che…

l’Albero della Conoscenza del Bene e del Male …

può esser visto anche come l’Albero delle “Illusioni” o della “faciloneria”…

come quella di “illudersi” di poter vivere senza “il vero Dio” …

sostituendoLo con degli IDOLI…

veri e propri “falsi Dei”… quali ad esempio:

 

  • Denaro… Piacere… Benessere fisico…

  • Sport… Successo… Carriera… etc…

oppure sostituendoLo addirittura con dei “comuni mortali”…

ossia con “Divi moderni”:

 

  • della finanza… della moda… della musica…

  • del cinema… dello sport… della scienza… etc.…

 

Sono tutte scelte… “idee”… sbagliatissime…

sono errori madornali che commettono quasi tutti…

a partire perfino da chi indossa un Abito Religioso …

e il “triste risultato” è che nessuno considera la “Civiltà attuale” …

come una grande … grandissima … Babilonia …

dove c’è posto per Tutti … tranne che per il vero Dio…

dove tutti i Popoli e perfino la Chiesa:

 

  • hanno cercato invano la Luce e sono invece sprofondati in Tenebre sempre più oscure…

  • hanno cercato l’Amore e hanno trovato l’Odio…

  • hanno cercato la Pace e hanno trovato Guerre e Rivoluzioni…

  • hanno cercato la Giustizia e debbono subire il sopruso delle più cupe ingiustizie…

 

Insuperbiti dal Modernismo e dal Materialismo Ateo…

credevano di avere in mano la “Chiave magica” della Felicità…

e invece si sono accorti di essere nel malcontento e nella infelicità… !

Nella prossima e ultima Parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
22 + 24 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil