MEDITAZIONE n. 001

«… i primi 4 Capitoli della Genesi … »

I primi cinque Libri biblici furono scritti in un Ebraico quasi identico all’Ebraico parlato attualmente in Israele, libri che i Cristiani chiamano “Pentateuco” e gli Ebrei “Torah” e che sono:

Genesi, Esodo, Levitico, Numeri e Deuteronomio.

Santo Stefano, prima di morire lapidato, confermò che questi 5 libri furono “trasmessi” dagli Angeli a Mosè :

< Voi che avete ricevuto la Legge (la Torah → Genesi, Esodo, Levitico, Numeri, Deuteronomio ) per mano degli Angeli e non l’avete osservata! >
(dagli Atti degli Apostoli 7,53)

Libri sacri poi conservati gelosamente dal Popolo di Dio e costituiti da un’unica lunghissima sequenza di 304.805 caratteri (pari a 5 x 60.961 dove 60.961 è un numero primo) come se fosse un’unica parola.

La successiva separazione dei caratteri, con degli “spazi”, ha poi formato il Testo sacro che oggi noi tutti conosciamo nelle traduzioni delle varie lingue del mondo.

Ma come avviene in questi casi, quando ci si trova davanti a testi scritti in un linguaggio molto antico, la TRADUZIONE fa perdere dei significati importanti oppure ne cambia addirittura il senso originale.

Ed è proprio per questo che, grazie all’aiuto di una ragazza israeliana di madre lingua ebraica, abbiamo tradotto in modo molto “letterale” i primi quattro capitoli della Genesi (quelli che descrivono la Creazione) cercando il più possibile di non cambiare proprio il significato “letterale” delle parole.

Ebbene, il risultato è stato sorprendente, perchè sono emersi particolari in parte “assenti” nelle traduzioni che si sono succedute nel tempo ma che invece sono fondamentali per capire in profondità il vero significato di quel divino racconto.

Sebbene possa subire ancora piccoli aggiustamenti futuri, abbiamo deciso di proporvela di seguito, invitandovi a scaricarla e a leggerla più volte, perchè ogni parola, ogni frase, pesa moltissimo, essendo ovviamente “Parola di Dio”.

(scarica cliccando sul seguente link:TRADUZIONE DI GENESI 1 2 3 4 _NEW_2_rel230602)

Su questa TRADUZIONE faremo qui ulteriori approfondimenti in prossime meditazioni.

Buona lettura a tutti.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
28 − 10 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil