PENSIERINO n. 911 del 28- Febbraio-2023

«…  offrendo a Dio-Padre sul Calvario la Vittima pura e santa… l’Agnello di Dio… il Suo Divin Figliolo e anche Se stessa… l’Immacolata schiacciò tremendamente la Testa al Serpente infernale …»

(Parte terza)

Dal Vangelo secondo Luca (2,27-32)

[27] Mosso dunque dallo Spirito, (il Profeta Simeone …)

si recò al Tempio;

e mentre i Genitori vi portavano il Bambino Gesù

per adempiere la Legge,

[28] Lo prese tra le braccia e benedisse Dio:

[29] “Ora lascia, o Signore,

che il Tuo Servo vada in Pace secondo la Tua Parola;

[30] PERCHÉ I MIEI OCCHI

HAN VISTO LA TUA SALVEZZA,

[31] PREPARATA DA TE

DAVANTI A TUTTI I POPOLI,

[32] LUCE PER ILLUMINARE LE GENTI

E GLORIA DEL TUO POPOLO ISRAELE”.

[33] IL PADRE E LA MADRE DI GESÙ

SI STUPIVANO DELLE COSE CHE SI DICEVANO DI LUI.

[34] SIMEONE LI BENEDISSE

E PARLÒ A MARIA, SUA MADRE:

“EGLI È QUI PER LA ROVINA

E LA RISURREZIONE DI MOLTI IN ISRAELE,

SEGNO DI CONTRADDIZIONE

[35] PERCHÉ SIANO SVELATI I PENSIERI DI MOLTI CUORI.

E ANCHE A TE

UNA SPADA TRAFIGGERÀ L’ANIMA !”

(Parola del Signore Dio)

 

Quando la Santissima Vergine con il suo Fiat…

accettò la divina Maternità e Volontà…

permettendo così il Mistero dell’Incarnazione…

era ben cosciente delle indicibili sofferenze…

che avrebbe dovuto poi sopportare…

per partecipare anche Lei al Mistero della Redenzione…

da vera Corredentrice…

 

E perché ne era ben cosciente… ?

 

Per tanti motivi… !

Innanzitutto perché in quanto “Immacolata”…

è sempre stata… fin da bambina…

“illuminata” dal Suo futuro Sposo lo Spirito Santo…

 

Poi perché… già ben erudita nelle Sacre Scritture…

trovò ampia conferma delle Profezie… 

scritte su di Lei nell’Antico Testamento…

durante l’Annunciazione quando ne parlò con l’Arcangelo Gabriele…

 

Pertanto… quando Simeone fece la sua tremenda Profezia:

 

<… e anche a Te una spada trafiggerà l’Anima ! >

 

per Lei fu solo una “conferma” di ciò che ben sapeva…

così che quella stessa Profezia fu come una lama acuminata…

che Le trapassò il Cuore per tutta la vita…

fino ai nostri giorni:

 

< Sono la vostra Madre Addolorata.

LA SPADA,

CHE TRAFISSE IL MIO CUORE SOTTO LA CROCE,

CONTINUA A FERIRMI PER LA GRANDE SOFFERENZA

CHE ORA STA VIVENDO LA CHIESA,

CORPO MISTICO DEL MIO FIGLIO GESÙ !

Tutte le sofferenze della Chiesa

sono nel mio Cuore Immacolato e Addolorato.

È così che ancora oggi adempio al mio compito materno,

GENERANDO NEL DOLORE

QUESTA MIA FIGLIA (la vera Chiesa …)

A UNA NUOVA VITA.

Per questo diventa sempre più importante

la funzione della Madre

nel momento presente

della sua dolorosa purificazione (della vera Chiesa …) ! >

(→ Messaggio Divino dettato dalla Madre di Dio a un famoso Sacerdote il 15 settembre 1980, Festa di Maria Santissima Addolorata)

Nella prossima e ultima parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
26 − 2 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil