PENSIERINO n. 443 del 17 Novembre 2021

«… Il Mistero della Croce… si rinnova… e si perpetua… nel Mistero della Santa Messa… »

(Parte terza)

Dalla seconda Lettera di San Pietro (3,10-12)

[10] IL GIORNO DEL SIGNORE verrà come un ladro;

allora i Cieli con fragore passeranno,

GLI ELEMENTI CONSUMATI DAL CALORE SI DISSOLVERANNO

E LA TERRA CON QUANTO C’È IN ESSA SARÀ DISTRUTTA.

[11] Poiché dunque tutte queste cose devono dissolversi così,

quali non dovete essere voi, nella santità della condotta e nella pietà,

[12] attendendo e “affrettando” la venuta del GIORNO DI DIO,

NEL QUALE I CIELI SI DISSOLVERANNO

E GLI ELEMENTI INCENDIATI SI FONDERANNO !

Dal Libro del Siracide (5,6)

[6] NON DIRE:

“La Sua Misericordia è grande; mi perdonerà i molti Peccati”,

perché presso di Lui ci sono Misericordia e Ira,

il Suo Sdegno si riverserà sui Peccatori.

Dal Libro del Siracide (27,3)

[3] SE UNO NON SI AGGRAPPA IN FRETTA AL TIMOR DEL SIGNORE,

LA SUA CASA ANDRÀ PRESTO IN ROVINA !

(Parola di Dio)

 

< Misericordia et Justitia osculatae sunt 

→ La Misericordia e la Giustizia si sono abbracciate e baciate >

( → Dal Libro del Siracide 5,6)

 

Quasi duemila anni fa… San Pietro di Betsaida…

primo Sommo Pontefice della Storia… 

ammoniva tutti… e non solo i Cristiani… 

che IL GRAN GIORNO DEL SIGNORE… 

prima o poi… arriverà… “verrà come un ladro”… !

 

San Pietro prosegue… “sottolineando”… con parole molto precise…

l’estrema gravità di quello che… in quel ”Giorno”… accadrà:

 

< allora i Cieli con fragore passeranno,

GLI ELEMENTI CONSUMATI DAL CALORE SI DISSOLVERANNO

E LA TERRA CON QUANTO C’È IN ESSA SARÀ DISTRUTTA… ! >

 

Altro che “Cambiamento Climatico” (*) 

di cui si parla tanto… e a sproposito… ai nostri giorni… !

 

Ormai sono passati due millenni…

dai severi ammonimenti di San Pietro… e se qualcuno pensa…

che quel Giorno tremendo… dell’Ira Divina…

sia ancora molto lontano… è bene che si studi attentamente…

anche le Parole… pronunciate… 

dalla Madre di Dio a Fatima… oltre un secolo fa:

 

Scrivo in atto di obbedienza a Voi mio Dio, che me lo comandate per mezzo di sua Ecc.za Rev.ma il Signor Vescovo di Leiria e della Vostra e mia Santissima Madre.

Dopo le due parti che già ho esposto, abbiamo visto al lato sinistro di Nostra Signora un poco più in alto un Angelo con una spada di fuoco nella mano sinistra; scintillando emetteva fiamme

CHE SEMBRAVA DOVESSERO INCENDIARE IL MONDO

MA SI SPEGNEVANO AL CONTATTO DELLO SPLENDORE

che Nostra Signora emanava dalla Sua Mano destra verso di lui:

l’Angelo indicando LA TERRA con la mano destra, con voce forte disse:

Penitenza, Penitenza, Penitenza !! >

( → La terza parte del segreto rivelato il 13 luglio 1917 nella Cova di Iria-Fatima )

 

Nella prossima e ultima parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

 

< NOTA (*): con il termine “Cambiamento climatico” si indicano le variazioni del clima della Terra, ovvero variazioni a diverse scale spaziali (regionale, continentale, emisferica e globale) e storico-temporali (decennale, secolare, millenaria) di uno o più parametri ambientali e climatici nei loro valori medi: temperature (media, massima e minima), precipitazioni, nuvolosità, temperature degli oceani, distribuzione e sviluppo di piante e animali >







Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
21 − 11 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil