PENSIERINO n. 91 del 30-novembre-2020

«… le Parole del Vangelo… sono molto più profonde… di quanto i “Teologi moderni” vogliono farci credere…(Parte terza)»

Dalla seconda Lettera di San Pietro (3,7-10)

[7] Ora, i Cieli e la Terra attuali sono conservati dalla medesima Parola, riservati al Fuoco per il Giorno del Giudizio  (… la Parusia Intermedia…) e della Rovina degli Empi.

[8] Una cosa però non dovete perdere di vista, carissimi: davanti al Signore UN GIORNO È COME MILLE ANNI E MILLE ANNI COME UN GIORNO SOLO !

[9] Il Signore NON RITARDA nell’adempiere la sua promessa, come certuni credono; MA USA PAZIENZA VERSO DI VOI, non volendo che alcuno perisca, MA CHE TUTTI ABBIANO MODO DI PENTIRSI.

[10] Il Giorno del Signore verrà come un Ladro (… la Parusia Intermedia…); allora i Cieli con fragore passeranno, gli Elementi consumati dal Calore si dissolveranno e LA TERRA CON QUANTO C’È IN ESSA SARÀ DISTRUTTA !


(Parola di Dio)

Dal Vangelo secondo Matteo (10,1-2)

[1] “Il Regno dei Cieli è simile a un Padrone di Casa che uscì all’Alba per prendere “a giornata” Lavoratori per la sua Vigna.

[2] Accordatosi con loro PER UN DENARO AL GIORNO (…UN GIORNO = UN DENARO…), li mandò nella sua Vigna.


Dal Vangelo secondo Luca (10,35)

[35] Il giorno seguente, ESTRASSE DUE DENARI e li diede all’Albergatore, dicendo: Abbi cura di lui e “ciò che spenderai in più”, te lo rifonderò AL MIO RITORNO.


(Parola Del Signore Dio)

Grazie ai Simboli individuati nel PENSIERINO n. 89

abbiamo potuto capire che Gesù… mediante la Sua Chiesa (la Locanda) …

“Si prende Cura”… “Guarisce”…. i Peccatori…


Ebbene… nel PENSIERINO di ieri… il n. 90

abbiamo accennato al fatto che questa Parabola…

contiene altri SIMBOLI… rimasti fino ad oggi… SCONOSCIUTI… !

SIMBOLI che “parlano”… degli Ultimi Tempi… della “Parusia Intermedia”… 

“dell’Alba del Terzo Millennio”… ossia dei “nostri Giorni”… !


Ma… da cosa… è possibile dedurre…

UNA CONCLUSIONE TANTO SCONVOLGENTE… QUANTO IMPORTANTE ?


Ci sono DUE “CHIAVI SIMBOLICHE”… che… 

se applicate a questa Parabola…

portano proprio a quella Conclusione…  !

La PRIMA CHIAVE è quella che lega il “Tempo” al “Denaro”


Infatti come recita un famoso detto … “Time Is Money”… cioè “Il Tempo è Denaro”…

e appunto… nella Sacra Scrittura…  il “Denaro”…  simboleggia proprio il “Tempo”… 

come ce lo fa capire San Matteo nel suo Vangelo.. al capitolo 10 versetto 2:

“Accordatosi con loro PER UN DENARO AL GIORNO, li mandò nella sua Vigna.”


La SECONDA CHIAVE è quella che lega il “Giorno” ad un periodo di “Mille Anni”

come ci spiega San Pietro nel famoso passo della sua seconda Lettera… al capitolo 3 versetto 8:


“Una cosa però non dovete perdere di vista, carissimi: davanti al Signore UN GIORNO È COME MILLE ANNI E MILLE ANNI COME UN GIORNO SOLO !” 


Quindi… per la nota proprietà TRANSITIVA

se un Denaro è legato ad UN GIORNO… e UN GIORNO… simboleggia MILLE ANNI …

l’espressione della Parabola di Luca al capitolo 10 versetto 35:


ESTRASSE DUE DENARI e “li diede” all’Albergatore […]” 


assume un significato… veramente profondo…  importante… 

ossia il significato di un periodo pari a DUE MILLENNI (…I DUE DENARI…)

cioè pari a DUEMILA ANNI dalla Nascita di Cristo … 

“concesso” (…li diede…) alla Chiesa Cattolica…

DUEMILA ANNI che devono “essere sufficienti”… 

“se ben spesi”… dalla Chiesa Cattolica…

per compiere la propria Missione di Salvezza…

“prima” della Parusia… prima del Ritorno di Cristo (…AL MIO RITORNO.…) 

“concetti” questi… che svilupperemo meglio nei prossimi due PENSIERINI … 

ossia nella quarta… e nella “quinta ed ultima parte”… 

( …perchè sono “Concetti” nuovi e molto importanti…
infatti “prima di Fatima” non si era mai parlato di un “Tempo limitato”…
concesso da Dio… alla Chiesa Cattolica… )





Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
23 − 16 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil