PENSIERINO n. 829 dell’8-Dicembre-2022

«… approfondiamo la nostra conoscenza dell’Immacolata Concezione… Madre nostra e Madre dell’Unigenito Figlio da sempre generato da Dio-Padre e nella pienezza dei Tempi fattoSi Carne nel Suo Seno purissimo …»

(Parte prima)

Dalla Lettera di San Paolo ai Galati (4,4-7)

[4] Ma quando venne

LA PIENEZZA DEL TEMPO,

Dio mandò il Suo Figlio,

NATO DA DONNA (dall’Immacolata …)

nato sotto la Legge,

[5] PER RISCATTARE (per Redimere …)

COLORO CHE ERANO SOTTO LA LEGGE,

PERCHÉ RICEVESSIMO L’ADOZIONE A FIGLI.

[6] E che voi siete Figli

ne è prova il fatto che Dio

ha mandato nei nostri cuori

lo Spirito del Suo Figlio che grida:

ABBÀ, PADRE !

[7] QUINDI NON SEI PIÙ SCHIAVO,

MA FIGLIO;

E SE FIGLIO,

SEI ANCHE EREDE PER VOLONTÀ DI DIO !

(Parola di Dio)

 

< … dichiariamo, affermiamo e stabiliamo che è stata rivelata da Dio la Dottrina che sostiene che la beatissima Vergine Maria, nel primo istante della Sua Concezione, per una Grazia ed un Privilegio singolare di Dio Onnipotente, in previsione dei Meriti di Gesù Cristo, Salvatore del Genere Umano, è stata preservata intatta da ogni Macchia del Peccato Originale; pertanto, questa Dottrina dev’essere oggetto di Fede certa ed immutabile per tutti i Fedeli ! >

(→ tratto dalla Costituzione Apostolica “Ineffabilis Deus” dell’8 Dicembre 1854 del Sommo Pontefice Pio IX )

 

La Divina Misericordia di Dio-Padre…

si è potuta manifestare “in pieno”…

soltanto a partire dal primo istante…

dell’immacolato Concepimento della Vergine Santissima…

Figlia prediletta del Padre…

 

Sicuramente l’Immacolata Concezione…

è sempre stata presente nella Mente di Dio-Padre…

ma soltanto a partire da quell’istante…

la Divina Misericordia si è potuta manifestare “in pieno”…

in una Donna in posizione del tutto singolare…

perché “piena” di Grazia… “per noi peccatori”…

tremendamente bisognosi proprio di quella Grazia…

indispensabile per poter “rinascere dall’Alto” e quindi salvarci:

 

< Gli rispose Gesù (a Nicodemo …):

“In Verità, in Verità ti dico,

SE UNO NON RINASCE DALL’ALTO,

non può vedere il Regno di Dio” (Gv 3,3) >

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
17 + 27 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil