PENSIERINO n. 821 del 30-Novembre-2022

«…   nella nostra Era di incredibile Apostasia…. sono pochissimi quelli che pregano… e solo una microscopica percentuale di quei pochissimi… prega “bene”… perché mettersi alla “Presenza di Dio” vuol dire compiere una serie di “Azioni spirituali” che ormai non conosce più nessuno… neanche i cosiddetti “Religiosi” …»

(Parte prima)

Dal Libro del Profeta Isaia (29,13-14)

[13] DICE IL SIGNORE:

“POICHÉ QUESTO POPOLO SI AVVICINA A ME

“SOLO A PAROLE”

E MI ONORA CON LE LABBRA,

MENTRE IL SUO CUORE È LONTANO DA ME

E IL CULTO CHE MI RENDONO

È UN IMPARATICCIO DI USI UMANI,

[14] PERCIÒ, ECCOMI,

CONTINUERÒ A OPERARE MERAVIGLIE

E PRODIGI CON QUESTO POPOLO;

PERIRÀ LA SAPIENZA DEI SUOI SAPIENTI

E SI ECLISSERÀ L’INTELLIGENZA DEI SUOI INTELLIGENTI” !

(Parola di Dio)

<Quaerite primum Regnum Dei, et haec omnia adiicentur vobis (San Matteo VI,33). Cercate in primo luogo il Regno di Dio, e avrete di soprappiù tutte queste cose.>

Un Cristiano… se è un “vero” Fedele… 

deve essere animato da una Pietà sincera… 

sentita interiormente come un’esigenza di gratitudine per l’Amore… 

che sa di ricevere continuamente da Dio… 

Ossia la sua “Pietà” dev’essere necessariamente… 

tanto sentita… “quanto sincera”… 

e non dev’essere certo quella “parvenza di pietà”…

profetizzata da San Paolo per gli Ultimi Tempi che… 

guarda caso… sono proprio i “nostri” Tempi… !

Purtroppo… al contrario… proprio perché i “nostri” Tempi… 

sono gli Ultimi profetizzati dalla Bibbia…

ai nostri giorni solo una microscopica percentuale 

di Religiosi cattolici è “animata” da un’autentica Pietà cristiana…

tutti gli altri invece… sono sì dei “Religiosi cattolici”… 

ma sono animati proprio da quella “parvenza di pietà”… profetizzata da San Paolo… 

ossia sono dei Religiosi tanto sbandati… quanto disorientati… !

In poche parole sono Religiosi… che:

  • hanno molto di più a cuore… gli “affari del mondo”… che non quelli di Dio…

  • hanno tempo per tutto… per la politica… per “il sociale”… per i “Migranti”… per i loro affetti umani… per gli svaghi… e in generale… per la gestione (oltre quanto necessario… ) delle proprie parrocchie… che così somigliano sempre più a “circoli ricreativi” (vedi “Estate Ragazzi” … castagnate… oktoberfest… etc…) a volte organizzati solo a scopo di raccolta fondi per la parrocchia…

  • hanno tempo per letture nocive all’Anima loro… letture… che li rendono sempre più “spiritualmente morti”…

Certamente le cause della “crisi di Fede”… 

che ai nostri “Ultimi” Tempi sta avviandosi al suo epilogo… 

sono decisamente più numerose… 

ma la mancanza di preghiera e soprattutto 

di una vera e sentita preghiera… è una delle cause più importanti…

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
6 + 11 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil