PENSIERINO n. 762 del 02 Ottobre 2022

«…  il santo Rosario… è un’Arma tanto formidabile quanto “inutilizzata” nella Chiesa cattolica ”attuale”… Arma che se invece fosse usata… ogni grave pericolo scomparirebbe subito …»

(Parte seconda) 

Dal Libro dell’Apocalisse (20,1-3)

[1] Vidi poi un Angelo che scendeva dal Cielo

CON LA CHIAVE DELL’ABISSO

E “UNA GRAN CATENA” IN MANO.

[2] Afferrò il Dragone,

il Serpente antico (cioè il Diavolo… Satana …)

E LO INCATENÒ PER MILLE ANNI;

[3] lo gettò nell’Abisso,

ve lo rinchiuse e ne “sigillò la Porta” sopra di Lui,

perché non seducesse più le Nazioni.

(Parola di Dio)

< La Catena, con cui il grande Drago deve essere legato, è formata dalla preghiera fatta con Me

e per mezzo di Me.

QUESTA PREGHIERA È QUELLA DEL SANTO ROSARIO !

Una “catena” infatti ha il compito prima di limitare l’azione, poi di imprigionare ed infine di

rendere vana ogni attività di colui che viene con essa “legato”.

  • La Catena del Santo Rosario ha anzitutto il compito di limitare l’azione del mio Avversario (Satana …)

Ogni Rosario, che voi recitate con Me, ha come effetto di restringere l’azione del Maligno, di

sottrarre le Anime dal suo malefico influsso e di dare maggiore Forza alla espansione del Bene

nella vita di tanti Miei figli.

  • La Catena del Santo Rosario ha anche l’effetto di imprigionare Satana, cioè di rendere

impotente la sua Azione e di diminuire ed indebolire sempre di più la Forza del suo diabolico

Potere.

Per questo ogni Rosario recitato bene è un duro colpo dato alla Potenza del Male, è una parte

del suo Regno che viene demolita.

  • La Catena del Santo Rosario ottiene infine il risultato di rendere Satana completamente

inoffensivo.

IL SUO GRANDE POTERE VIENE DISTRUTTO ! >

(→ Messaggio Divino dettato dalla Madre di Dio a un famoso Sacerdote il 07 ottobre 1992)

Nel PENSIERINO precedente abbiamo sottolineato… 

come la famosa convinzione popolare “pre-conciliare”… 

che la Preghiera del santo Rosario è un’Arma formidabile… 

rivolta “contro” Satana… e tutti i suoi “Seguaci”…

poggi su un solido “fondamento” biblico e teologico…

E infatti il santo Rosario…  la dolce “Catena” che ci ri-annoda a Dio (→ Bartolo Longo)… 

è proprio quella “gran Catena” nelle mani dell’Angelo che scende dal Cielo… 

di cui si parla nell’Apocalisse al capitolo 20:

< (io, Giovanni) vidi un Angelo … con “una gran CATENA” in mano (che) afferrò il Dragone, il Serpente antico (cioè il Diavolo… Satana …) e LO INCATENÒ … >

(→ Dal Libro dell’Apocalisse 20,1)

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
3 + 28 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil