PENSIERINO n. 643 del 05 Giugno 2022

«… Si deve sempre credere fermamente alla realtà dei Sacramenti come Segni efficaci della Vera Vita in Dio  …»

(Parte terza)  

Dal Vangelo secondo Giovanni (1, 1-14)

[1] IN PRINCIPIO ERA IL LOGOS,

IL LOGOS ERA PRESSO DIO

E IL LOGOS ERA DIO.

[2] Egli era in Principio presso Dio:

[3] Tutto è stato fatto per mezzo di Lui,

e senza di Lui niente è stato fatto di Tutto ciò che esiste.

[…]

[14] E IL LOGOS SI FECE CARNE

E VENNE AD ABITARE IN MEZZO A NOI;

e noi vedemmo la Sua Gloria,

Gloria come di Unigenito dal Padre,

Pieno di Grazia e di Verità!

(Parola del Signore Dio )

 

<… tutti i Sacramenti sono “ordinati” al Santissimo Sacramento dell‘Eucaristia

COME “AL LORO FINE” >

(→ San Tommaso d’Aquino, Summa theologiae, III, 65, 1)

 

< Ora Ti preghiamo umilmente:

manda il Tuo Spirito a santificare i Doni che Ti offriamo,

PERCHÉ “DIVENTINO”

il Corpo e il Sangue di Gesù Cristo, Tuo Figlio e Nostro Signore,

che ci ha comandato di celebrare questi Misteri >

Per mezzo “della parola” del Sacerdote celebrante… 

Nostro Signore Gesù Cristo si fa realmente presente nell’Ostia consacrata… !

< …PERCHÉ “DIVENTINO”… > 

… Sono “Parole” tanto chiare quanto esplicite… 

e che non permettono alcun dubbio… !

Infatti le Parole… pronunciate dal Sacerdote durante la Preghiera Eucaristica…

(al momento della Consacrazione…) danno origine… 

al Miracolo grandissimo… straordinario… della transustanziazione…

(o “transubstanziazione”…) che avviene “sempre”… durante il Santo Sacrificio della Messa…

e che consente… a tutta la “sostanza”… del pane e del vino… 

di diventare “realmente” Corpo… Sangue… Anima… e Divinità di Gesù Cristo …

“rinnovando” in tal modo il Mistero dell’Incarnazione… (→ Gv 1,14)

Nella prossima e ultima parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
6 + 12 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil