PENSIERINO n. 622 del 15 Maggio 2022

«…   la Chiesa cattolica deve tornare a innalzarsi sulle Famiglie… e su tutte le Società “umane” …»

(Parte seconda)

Dal Vangelo secondo Matteo (17, 14-21)

[14] Appena ritornati presso la folla, si avvicinò a Gesù un uomo

[15] che, gettatosi in ginocchio, gli disse:

“Signore, abbi pietà di mio figlio. Egli è lunatico e soffre molto;

cade spesso nel fuoco e spesso anche nell’acqua;

[16] L’HO GIÀ PORTATO DAI TUOI DISCEPOLI,

MA NON HANNO POTUTO GUARIRLO”.

[17] E Gesù rispose:

“O generazione incredula e perversa!

Fino a quando starò con voi?

FINO A QUANDO DOVRÒ SOPPORTARVI ?

Portatemelo qui”.

[18] E Gesù gli parlò minacciosamente,

e il Demonio uscì da lui

E DA QUEL MOMENTO IL RAGAZZO FU GUARITO.

[19] Allora i Discepoli, accostatisi a Gesù in disparte, Gli chiesero:

“PERCHÉ NOI NON ABBIAMO POTUTO SCACCIARLO ?”

[20] Ed Egli rispose:

“PER LA VOSTRA POCA FEDE !

In Verità vi dico:

se avrete Fede pari a un granellino di senapa,

potrete dire a questo monte: spostati da qui a là,

ED ESSO SI SPOSTERÀ, E NIENTE VI SARÀ IMPOSSIBILE.

[21] Questa razza di Demòni

“NON SI SCACCIA” SE NON CON LA PREGHIERA E IL DIGIUNO !!”

(Parola del Signore Dio)

 

<… POTRETE DIRE A QUESTO MONTE:

spostati da qui a là,

ED ESSO SI SPOSTERÀ,

e niente vi sarà impossibile … >

 

Purtroppo… queste parole del Vangelo… 

non sono mai state prese in considerazione “alla lettera”… 

ma anzi sono state ritenute dai più addirittura un’iperbole… un’esagerazione… 

perché “spostare una montagna”… grazie alla “vera Fede”…

sembra a dir poco impossibile… !

 

Ma così non è… ! 

 

Infatti il Vangelo smentisce in anticipo queste facili “interpretazioni”… 

queste “analisi critiche”…  tanto moderne quanto superficiali… 

e le smentisce proprio con la frase:

 

< … niente vi sarà impossibile … >

 

che è tanto chiara quanto esplicita… e non permette alcun “dubbio”… !

 

Una “vera Fede” l’hanno avuta solo pochissimi… 

“grandi” Santi… dei secoli passati… 

che hanno spostato veramente le montagne… 

operando Miracoli anche più grandi…

 

Infatti nel PENSIERINO precedente (n. 621)… 

abbiamo ricordato che nella Chiesa “nascente”… 

ognuno dei primi Vescovi… era tanto Santo quanto Taumaturgo… 

proprio perché quei Vescovi erano “animati” dalla “vera Fede”… 

ossia quei primissimi Vescovi cattolici avevano capito molto bene… 

che l’Incarnazione… e poi la Redenzione… operata dalla Parola di Dio… 

dal Logos del Padre… da Dio-Figlio… aveva lo “Scopo”… di ristabilire… 

L’ORDINE INIZIALE… LA PERFEZIONE INIZIALE… del Creato… 

ossia di tutto l’Universo… !

 

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

 

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
13 − 8 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil