PENSIERINO n. 444 del 18 Novembre 2021

«… Il Mistero della Croce… si rinnova… e si perpetua… nel Mistero della Santa Messa… »

(Parte quarta)

Dal Libro del Profeta Daniele (12,5-11)

[5] Io, Daniele, stavo guardando ed ecco altri due che stavano in piedi, uno di qua sulla sponda del fiume, l’altro di là sull’altra sponda.

[6] Uno disse all’Uomo vestito di lino, che era sulle acque del fiume:

“QUANDO SI COMPIRANNO QUESTE COSE MERAVIGLIOSE ?”.

[7] Udii l’Uomo vestito di lino, che era sulle acque del fiume, il quale, alzate la destra e la sinistra al Cielo, giurò per Colui che vive in Eterno che tutte queste cose si sarebbero compiute

FRA UN TEMPO, ( DUE…) TEMPI E LA METÀ DI UN TEMPO

quando sarebbe finito Colui (…l’antiCristo…) che dissipa le forze del Popolo Santo.

[8] Io udii bene, ma non compresi, e dissi:

“Mio Signore, quale sarà la Fine di queste cose ?”.

[9] Egli mi rispose:

“Và, Daniele, queste Parole sono nascoste e sigillate fino al TEMPO DELLA FINE.

[10] Molti saranno purificati, resi candidi, integri,

MA GLI EMPI AGIRANNO EMPIAMENTE:

nessuno degli Empi intenderà queste cose,

ma i Saggi le intenderanno.

[11] ORA, DAL TEMPO IN CUI SARÀ ABOLITO IL SACRIFICIO QUOTIDIANO (… ossia da quando la “Cena protestane” prenderà il posto del “Santo Sacrificio della Messa” …)

e sarà eretto l’Abominio della Desolazione,

CI SARANNO MILLEDUECENTONOVANTA GIORNI.

Dal Libro dell’Apocalisse (12,13-15)

[13] Or quando il Drago si vide precipitato sulla Terra, si avventò contro la Donna (… Maria Santissima …) che aveva partorito il Figlio maschio.

[14] Ma furono date alla Donna le due Ali della grande Aquila, per volare nel Deserto (… la nostra Era desertificata dal Peccato …) verso il Rifugio (… il Piccolo Resto …) preparato per Lei per esserVi nutrita

PER UN TEMPO, DUE TEMPI E LA METÀ DI UN TEMPO

lontano dal Serpente.

[15] Allora il Serpente vomitò dalla sua Bocca come un Fiume d’Acqua (… le false Dottrine dei Teologi moderni …) dietro alla Donna, per farla travolgere dalle sue Acque (… gli Errori Dottrinali della Chiesa Cattolica attuale …).

(Parola di Dio)

Dal Vangelo secondo Matteo (24,11-15)

[11] Sorgeranno molti falsi Profeti (… i Pastori ”moderni” e i “Capi” delle false Religioni …) e inganneranno molti;

[12] per il dilagare dell’iniquità, l’amore di molti si raffredderà.

[13] Ma chi persevererà sino alla fine, sarà salvato.

[14] Frattanto questo Vangelo del Regno sarà annunziato in tutto il Mondo, perché ne sia resa Testimonianza a tutte le Genti; E ALLORA VERRÀ LA FINE !

[15] Quando dunque vedrete l’Abominio della Desolazione,

DI CUI PARLÒ IL PROFETA DANIELE, stare nel Luogo Santo

– chi legge comprenda – …

(Parola del Signore Dio)

 

< Non c’è Rimedio più efficace PER PLACARE L’IRA DI DIO come il Santissimo Sacrificio dell’Altare >

( → San Giuseppe da Copertino – Copertino (Lecce), 17 giugno 1603 – Osimo, 18 settembre 1663

 

Nel pensierino precedente (n. 443)… abbiamo riportato… 

solo alcune parole… del “Segreto di Fatima”… 

svelate “per la prima volta”… durante una conferenza stampa… 

tenutasi lunedì 26 giugno 2000… presso la sala stampa del Vaticano…

 

In particolare… abbiamo visto… come…

LE FIAMME CHE SEMBRAVA DOVESSERO INCENDIARE IL MONDO…

“emesse” dalla Spada di Fuoco di un Angelo… 

“SI SPEGNEVANO”… AL CONTATTO DELLO “SPLENDORE”…

che la Madre di Dio… “emanava” dalla Sua Mano destra… verso di lui…

 

Ecco… è fin troppo evidente… che questo “SPLENDORE”…

che la Madre di Dio e Madre nostra “emanava”… 

PER PLACARE L’IRA DI DIO… e tener da noi lontani i Castighi…

è proprio il Santo Sacrificio della Messa…

 

Purtroppo stanno per compiersi Profezie… non solo ”bibliche”… 

che annunciano “l’abolizione“… da parte dell’antiCristo…

del Santo Sacrificio della Messa… 

come Maria Santissima stessa… spiega…

con queste precise parole:

 

< Figli prediletti, per capire in che cosa consiste questo orribile Sacrilegio, leggete quanto viene predetto dal Profeta Daniele :

“Va, Daniele, queste parole sono nascoste e sigillate sino al tempo della fine. Molti saranno purificati, resi candidi, integri, ma gli empi continueranno ad agire empiamente. Nessuno degli empi intenderà queste cose, ma i saggi le comprenderanno. Ora, dal tempo in cui sarà abolito il Sacrificio quotidiano e sarà eretto l’Abominio della Desolazione, ci saranno milleduecentonovanta giorni. Beato chi aspetterà con pazienza e giungerà a milletrecentotrentacinque giorni”. (Dn. 12, 9-12).

La Santa Messa è il Sacrificio Quotidiano, l’Oblazione pura che viene offerta al Signore in ogni parte, dal sorgere al tramonto del sole.

IL SACRIFICIO DELLA MESSA RINNOVA QUELLO COMPIUTO DA GESÙ SUL CALVARIO.

Accogliendo la Dottrina Protestante,

si dirà che la Messa non è un Sacrificio, ma solo la Sacra Cena, cioè “il ricordo” di ciò che Gesù fece nella sua Ultima Cena. E così verrà soppressa la Celebrazione della Santa Messa.

In questa Abolizione del Sacrificio quotidiano consiste l’orribile Sacrilegio compiuto dall’antiCristo,

LA CUI DURATA SARÀ DI CIRCA TRE ANNI E MEZZO, CIOÈ DI MILLEDUECENTONOVANTA GIORNI. >

( → dettato dalla Madre di Dio a un famoso Sacerdote il 31 dicembre 1992 )

 

Torneremo a parlare del Santo Sacrificio della Messa

in prossimi PENSIERINI… vista la grande attualità…

e soprattutto… vista la grande importanza…

sempre alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…






Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
22 − 20 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil