PENSIERINO n. 345 dell’11-Agosto-2021

«…il Santo Rosario… è il Rimedio più sicuro… contro tutti i Mali… dello Spirito e del Corpo… »

(Parte prima)

Dal Libro dell’Apocalisse (20,1-3)

[1] Vidi poi un Angelo che scendeva dal Cielo 

CON LA CHIAVE DELL’ABISSO

E “UNA GRAN CATENA” IN MANO.

[2] Afferrò il Dragone, il Serpente antico  ( …cioè il Diavolo… Satana… )

E LO INCATENÒ PER MILLE ANNI;

[3] lo gettò nell’Abisso, ve lo rinchiuse e ne “sigillò la Porta” sopra di Lui,

perché non seducesse più le Nazioni.

(Parola di Dio)

È ben noto… che la Preghiera del Santo Rosario…

ha avuto “una Origine” Soprannaturale …

Infatti… è stata rivelata… e spiegata… nel tredicesimo secolo

 a San Domenico di Guzmán… direttamente dalla Madre di Dio…

Poi… proprio a partire da allora… l’Immacolata… 

in tutte le Sue successive Apparizioni…

ha sempre esortato i Fedeli alla recita 

costante… quotidiana… incessante… del Rosario…

definendo… questa grande Preghiera…

“l’Arma più potente” contro Satana… 

Questa insistenza… “instancabile”…

della Madre di Dio… e Madre nostra… 

sulla necessità della recita… 

quotidiana… incessante… del Santo Rosario

non è affatto “casuale”…

ed è Lei stessa… che spiega…

“il motivo”… di tanta… Sua divina “insistenza”…

Infatti… in Argentina…  a San Nicolás  (*) de los Arroyos spiega :

< Alcuni di voi diranno:

“NIENTE DI NUOVO… DICE IL SIGNORE…”

Io dico:

TUTTO È NUOVO,

PERCHÉ NULLA SI PRATICA,

sembra… che di Dio… nulla si conosca… ! >

E in un altro messaggio (sempre a San Nicolás)  

la Madre di Dio… aggiunge (visibilmente dispiaciuta…):

 

< In quei Luoghi del Mondo

in cui sono stati dati i Miei Messaggi,

SEMBRA DI AVER PREDICATO NEI CIMITERI,

perché non c’è stata… LA RISPOSTA …

che vuole il Signore… ! >

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

 < NOTA (*): Nostra Signora del Rosario di San Nicolás è l’appellativo con cui è venerata la Santissima Vergine, in seguito alle Apparizioni, riconosciute dalla Chiesa, e avute da una umile madre di famiglia, la signora Gladys Quiroga de Motta nel 1983 a San Nicolás de los Arroyos, in Argentina. Queste Apparizioni sono state riconosciute ufficialmente dal Vescovo di San Nicolás, monsignor Héctor Cardelli, il 22 maggio 2016. >

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
26 − 12 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil