PENSIERINO n. 328 del 25-luglio-2021

«… non dobbiamo “abusare”… del Dono meraviglioso della Libertà… che Dio ci ha donato… (Parte quarta)»

Dalla prima Lettera di San Pietro (5,8-9)

[8] Siate temperanti, vigilate. IL VOSTRO NEMICO, IL DIAVOLO, come Leone ruggente va in giro, cercando “chi divorare”.

[9] RESISTETEGLI SALDI NELLA FEDE, sapendo che i vostri Fratelli sparsi per il Mondo SUBISCONO LE STESSE SOFFERENZE DI VOI.

(Parola di Dio)

Dal Vangelo secondo Giovanni (15,4-6)

[4] Rimanete in Me e io in Voi. 

COME IL TRALCIO NON PUÒ FAR FRUTTO DA SE STESSO se non rimane nella Vite, così anche Voi se non rimanete in Me. (… ossia nel Vero Cristo…)

[5] IO SONO LA VITE, VOI I TRALCI. 

Chi rimane in Me e Io in Lui, fa molto Frutto, 

PERCHÉ SENZA DI ME NON POTETE FAR NULLA.

[6] Chi NON rimane in Me viene gettato via come il Tralcio e si secca, e poi Lo raccolgono e LO GETTANO NEL FUOCO E LO BRUCIANO.

(Parola del signore Dio)

 

Nelle prime tre parti… di questo PENSIERINO… 

abbiamo visto l’estrema importanza… 

del grande… “Combattimento”… 

contro il Male… ossia… contro Satana…

 

Combattimento… “indispensabile”… per restare in Grazia di Dio…

per NON abusare della nostra Libertà… della nostra umana Volontà…

 

Ma… abbiamo anche ricordato… 

un’importante informazione “teologica”…

ossia che Satana…il Male “in persona”…

(e tutte le sue Schiere diaboliche…) 

è di “Natura superiore”… alla nostra Natura… alla Natura umana…

E allora… ?

Come possiamo sperare di vincere… di sconfiggere… 

un simile Avversario… che ci “sovrasta” enormemente… ?

 

La risposta è semplice… ma solo in apparenza… 

perché… per sconfiggere Satana… 

anche se ci sovrasta così tanto di Natura… dobbiamo:

 

  • restare “sempre” uniti a Colui che “morendo ha distrutto la Morte (Satana)…”

  • “unirci”… ossia “restare uniti”… a Colui che ha sempre sconfitto Satana… che ha sempre“annientato” Satana… “restare uniti” a Lui come i “Tralci” sono uniti alla Vite (simbolo sia di Cristo… che del Popolo di Dio…)

  • Radicarci… “in Cristo”… crescere… “insieme a Cristo“… diventare sempre più… “Uno con Cristo“… “simili a Cristo”… imitandoLo…

 

ossia… dobbiamo restare sempre in “Grazia di Dio” … 

attraverso i Sacramenti…  (che proprio Cristo ci ha donato…) 

con una frequente Confessione dei nostri peccati … 

pregando il Rosario … indossando il Santo Scapolare del Carmine … 

e vivendo la Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria … 

come ha chiesto Lei stessa a Fatima … 

per poter ricevere così da Dio stesso… 

Aiuto e Protezione contro gli “assalti”…

tanto furiosi… quanto continui… di Satana… !

 

Torneremo a parlare del Dono della Libertà…

in prossimi PENSIERINI… vista la grande attualità…

e soprattutto… vista la grande importanza…

sempre alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…






Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
28 − 12 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil