PENSIERINO n. 14 del 14-settembre-2020

« … Sono secoli … che Elia è tornato sulla Terra … »

Dal Libro del profeta Malachia (3,22-24)

[22] Tenete a mente la legge del Mio servo Mosè,
al quale ordinai sull’Oreb,
Statuti e norme per tutto Israele.

[23] Ecco, Io invierò il profeta Elia prima che giunga 
il Giorno grande e terribile del Signore,

[24] perché converta il Cuore dei Padri verso i Figli 
e il Cuore dei Figli verso i Padri;
così che Io venendo non colpisca
il Paese con lo Sterminio.

(Parola di Dio)

Alla fine dell’Antico Testamento …

in questo celebre passo del Profeta Malachia … 

Dio annuncia … l’invio di “un Profeta Elia” …  

prima di inviare Castighi terrificanti… 

(così che Io … venendo … non colpisca il Paese con lo Sterminio … !)

Già … ma … Chi può essere? … 

Ebbene … 

se analizziamo attentamente tre avvenimenti della vita di Elia

la sua Assunzione in Cielo … Anima e corpo ( … fu rapito in Cielo sul Carro di fuoco …)

la sua Verginità’ biblica ( … Elia vuole servire solo il Signore … )

la sua Trasmissione del compito di “servire soltanto” il Signore … ad Eliseo … 

al quale cede il Mantello … il proprio Scapolare … 

permettendogli così di “rivestirsi” delle sue Virtù e “continuare”  la propria Missione …

facendo appunto un “parallelismo” … col Discepolo amato dal Signore … 

con San Giovanni evangelista … 

che viveva insieme a Maria santissima

si arriva a dedurre … 

la vera identità … 

di questo misterioso  “Profeta Elia” …  

promesso da Dio …

e annunciato da Malachia … !

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
26 − 3 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil