PENSIERINO n. 670 del 02 Luglio 2022

«…  l’unica cosa veramente importante per qualsiasi Vita umana… fare di Dio lo “Scopo primo e supremo” della propria Esistenza …»

(Parte seconda) 

Dal Libro della Genesi (2, 8-9 / 15)

[8] E IL SIGNORE DIO PIANTÒ UN GIARDINO IN EDEN, A ORIENTE,

e pose lì (… a Oriente …) Adamo che aveva plasmato (… con il fango …).

[9] Ed il Signore Dio fece crescere dalla Terra

ogni Albero bello da vedere e buono da mangiare

e l’Albero della Vita dentro al Giardino

e l’Albero della Conoscenza del Bene e del Male.

[…]

[15] E IL SIGNORE DIO PRESE ADAMO

E LO MISE NEL GIARDINO DI EDEN,

AFFINCHÉ LO COLTIVASSE E LO CUSTODISSE.

(Parola di Dio)

<  Dio ci ha creato per conoscerLo, amarLo e servirLo in questa Vita, e per goderLo poi nell’altra in Paradiso >

( → dal Catechismo della Dottrina Cristiana – pubblicato nel 1912 per ordine del Sommo Pontefice San Pio X – “Prime nozioni della Fede cristiana” 13 )

Fare di Dio lo “Scopo primo e supremo” della propria Esistenza… 

equivale ad “amarLo durante questa Vita terrena”… 

per poi goderLo eternamente in Cielo… !

 

< se uno Mi ama (dice Gesù… che è Dio ), osserverà la Mia Parola ! (Gv 14,23) >

Queste Parole del Santo Vangelo sono tanto belle quanto chiare… 

però chi non conosce la Parola di Dio … 

come potrà mai osservarla… e quindi amare “veramente” Dio… ?

Ma se perfino i “grandi” Biblisti e Teologi moderni… 

non sono affatto in grado di spiegare… 

o peggio ancora… “non vogliono” spiegare…

le parti più difficili della Santa Bibbia…

e in particolare della Genesi e dell’Apocalisse…

come potranno mai i Fedeli “osservare” la Parola di Dio… ?

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
3 + 29 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil