PENSIERINO n. 883 del 31- Gennaio-2023

«…  Gesù… che è l’Amore eterno e infinito… Si dona in continuazione a noi nel Mistero della Croce perpetuato… incessantemente consumato e realmente rinnovato nel Mistero del santo Sacrificio della Messa …»

(Parte terza)

Dal Libro dell’Apocalisse (11,3 / 7)

[3] Ma farò in modo che i Miei due Testimoni “Vestiti di sacco”

(quel “Vestito di sacco” è un particolare Corpo Mistico… quello degli “Apostoli degli Ultimi Tempi”… ossia il Piccolo Resto …),

compiano la loro Missione di Profeti per milleduecentosessanta giorni.

[…]

[7] E quando poi

(i Testimoni ossia i Due Sacratissimi Cuori alla “guida” del Piccolo Resto …)

avranno compiuto la loro testimonianza,

LA BESTIA CHE SALE DALL’ABISSO

(cioè la Massoneria Ecclesiastica eretica …)

FARÀ GUERRA CONTRO DI LORO,

LI VINCERÀ E LI UCCIDERÀ

(cioè li ridurrà al Silenzio … anche con la Congiura del Silenzio … ridurre al Silenzio nella Bibbia equivale a “uccidere” …)

(Parola di Dio)

< Quando in Essa (nella Chiesa …) sarà entrato l’Uomo iniquo (l’antiCristo al comando della Chiesa cattolica …), che porterà a compimento l’Abominio della desolazione e che avrà il suo culmine nell’orribile Sacrilegio (l’abolizione del Santo Sacrificio della Messa …), mentre la grande Apostasia si sarà ovunque diffusa, allora il mio Cuore Immacolato raccoglierà il Piccolo Resto fedele che, nella sofferenza, nella preghiera e nella speranza, attenderà il Ritorno di mio Figlio Gesù nella Gloria. Per questo oggi vi invito a guardare alla grande Luce, che da Fatima si è diffusa sulle vicende di questo vostro Secolo (il ventesimo …) e che si fa particolarmente forte in questi Ultimi Tempi (dell’inizio del ventunesimo Secolo …). >

(→ Messaggio Divino dettato dalla Madre di Dio ad un famoso Sacerdote il 13 maggio 1994)

 

Nelle prime due parti di questo PENSIERINO…

abbiamo visto come i due “massimi Amori”…

quello del Redentore e quello dell’Immacolata Corredentrice…

si offrono a Dio-Padre durante il Sacrificio della Croce…

misticamente “rinnovato” in ogni Santa Messa…

per la Liberazione dell’Umanità…

caduta sotto la Schiavitù di Satana…

 

Però questa Offerta ha un prezzo altissimo…

perché significa accettare delle enormi sofferenze…

che dovrebbero far riflettere tutti…

specialmente coloro che partecipano alla Messa distrattamente…

senza mai inginocchiarsi…

e senza neanche un minimo di rispetto e fervore…

 

Purtroppo… soprattutto a partire dal secondo dopoguerra…

anche per colpa del Concilio Vaticano II…

e i successivi “Rinnovamenti Liturgici”…

“l’insofferenza verso la Sofferenza”… anche minima…

è diventata il grande “Errore”…

(Errore soprattutto teologico …)

che oggi dilaga … persino tra coloro…

che indossano un “Abito religioso”…

 

Al contrario… la Sofferenza è l’Anima del vero Amore… !

 

E i grandi Santi della Storia… lo hanno ampiamente dimostrato…

perché hanno sempre sofferto moltissimo…

 

Infatti il Cristiano… :

 

  • tanto più… con la sua sofferenza… si avvicina a Cristo in Croce…

  • tanto più… concorre a completare… il Mistero della Redenzione nella Chiesa Cattolica…

 

Le sofferenze accettate con Amore…

devono insegnarci ad esser pazienti e caritatevoli…

perché la pazienza porta alla perseveranza…

e la perseveranza porta alla Speranza… altra Virtù teologale…

ossia “Virtù soprannaturale”…

in quanto “Carisma”… Dono di Dio…

Nella prossima e ultima Parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
11 + 3 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil