PENSIERINO n. 721 del 22 Agosto 2022

«…  i veri Santi sono stati soltanto coloro che più tenacemente hanno perseguito le più ardite conquiste di tutte le Virtù cristiane …»

(Parte prima)  

Dalla prima Lettera di San Paolo ai Corinzi (13,4-8)

[4] La Carità è paziente,

è benigna la Carità;

non è invidiosa la Carità,

non si vanta, non si gonfia,

[5] non manca di rispetto,

non cerca il suo interesse,

non si adira,

non tiene conto del Male ricevuto,

[6] non gode dell’ingiustizia,

ma si compiace della Verità.

[7] Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta.

[8] La Carità non avrà mai fine.

Le Profezie scompariranno;

il Dono delle Lingue cesserà

e la Scienza svanirà.

(Parola di Dio)

< La Carità è l’Anima della Fede,

Essa “La rende viva”.

Senza Amore, la Fede muore ! >

( → Sant’Antonio di Padova – Lisbona, 15 agosto 1195 – Padova, 13 giugno 1231)

  

Purtroppo i grandi Santi della Storia sono stati veramente pochi… così pochi…

perché solo quei “pochi”… hanno accettato grandi sofferenze per Amore…

 

I grandi Santi hanno sempre scelto liberamente di soffrire moltissimo…

perché con la loro sofferenza… si avvicinavano a Cristo in Croce…

concorrendo in quel modo a completare sempre di più…

il Mistero della Redenzione nella Chiesa Cattolica…

 

Infatti solo la Sofferenza “realmente offerta” è l’Anima del vero Amore che:

 

  • permette di liberarsi definitivamente dalla prigionia… dalla schiavitù… “imposta” oggi più che mai da Satana… e dalla Massoneria ecclesiastica…

 

  • permette di imitare Cristo condividendo la Sua Croce… seguendoLo sulla Via della Croce e NON sulle “Vie del Mondo”…

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
15 + 4 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil