PENSIERINO n. 661 del 23 Giugno 2022

«… la Chiesa… vero Corpo mistico di Cristo… sta seguendo Cristo sul Calvario per morire in Croce… per risorgere e poi seguirLo nella Gloria …»

(Parte prima) 

Dal Vangelo secondo Giovanni (19, 14-22)

[14] Era la preparazione della Pasqua, verso mezzogiorno.

Pilato disse ai Giudei: “ECCO IL VOSTRO RE !”.

[15] Ma quelli gridarono: “Via, via, crocifiggiLo !”.

Disse loro Pilato: “METTERÒ IN CROCE IL VOSTRO RE ?”.

Risposero i sommi Sacerdoti: “NON ABBIAMO ALTRO RE ALL’INFUORI DI CESARE !”.

[16] Allora Lo consegnò loro perché fosse crocifisso.

[17] Essi allora presero Gesù ed Egli, portando la Croce,

si avviò verso il Luogo del Cranio, detto in ebraico Gòlgota (il Calvario …),

[18] dove Lo crocifissero e con Lui altri due,

uno da una parte e uno dall’altra, e Gesù nel mezzo.

[19] Pilato compose anche l’iscrizione

e la fece porre sulla Croce; vi era scritto:

“GESÙ IL NAZARENO, IL RE DEI GIUDEI”.

[20] Molti Giudei lessero questa iscrizione,

perché il Luogo dove fu crocifisso Gesù era vicino alla città;

ERA SCRITTA IN EBRAICO, IN LATINO E IN GRECO.

[21] I sommi Sacerdoti dei Giudei dissero allora a Pilato:

“Non scrivere: il Re dei Giudei, ma che Egli ha detto: Io sono il Re dei Giudei”.

[22] Rispose Pilato: “CIÒ CHE HO SCRITTO, HO SCRITTO !”.

(Parola del Signore Dio)

Ormai da troppo tempo… e soprattutto a partire dal dopoguerra…

in tutta la Chiesa si parla sempre di “Salvezza” e quasi mai di “Redenzione”… 

come se quelle due parole indicassero la stessa identica cosa…

Ma non è così… !

E in effetti… se i Pastori “moderni” diffondessero la “vera” Dottrina… 

spiegherebbero alle proprie “pecorelle”… ai Fedeli… 

che Gesù a partire dall’istante in cui moriva in Croce…

“liberava dalla Morte” tutti… “redimendo” tutta l’Umanità di tutti i Tempi… 

 

Ma “redimere” non vuol dire affatto “salvare”… !

Infatti la Salvezza… è si… “per molti”…

(come si diceva giustamente un tempo durante la Messa… )

ma non per tutti…

(come erroneamente si dice oggi durante la Messa… )

E questo accade perché la Salvezza…

non è affatto “automatica”… come sostengono gli Eretici…

ma è “condizionata”… ossia va conquistata…

peccando il meno possibile… mantenendoci sempre in Grazia di Dio…

evitando che Gesù… sia costretto a cancellare… 

il nostro Nome dal Libro della Vita ( → Ap. 3, 4-5)

e soprattutto aderendo e cooperando… da veri “corredentori”…

al Mistero della Redenzione operato da Gesù sul Calvario…

E non è neanche “un caso” che la Madre di Dio a Fatima…

abbia fatto vedere ai “tre Pastorelli” l’Inferno “strapieno” di Anime…

perchè infatti l’Inferno non è affatto “vuoto”…

come sostengono ormai da troppo tempo gli Eretici… !

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
28 − 19 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil