PENSIERINO n. 653 del 15 Giugno 2022

«…   i Pastori “moderni” sono sempre indaffarati in piccole… transitorie… vicende quotidiane…  fino al punto di vivere poi di una Pietà “solo” formalistica e superficiale …»

(Parte prima)  

Dalla seconda Lettera di San Paolo a Timoteo (3,1-5)

[1] Devi anche sapere che negli Ultimi Tempi (ossia adesso… ai “nostri” Tempi …)

VERRANNO MOMENTI DIFFICILI.

[2] GLI UOMINI SARANNO

egoisti, amanti del denaro,

vanitosi, orgogliosi, bestemmiatori,

ribelli ai genitori, ingrati, “senza Religione”,

[3] senza Amore, sleali, maldicenti,

intemperanti, intrattabili, Nemici del Bene,

[4] traditori, sfrontati, accecati dall’orgoglio,

“ATTACCATI AI PIACERI PIÙ CHE A DIO”,

[5] “CON LA PARVENZA DELLA PIETÀ”,

mentre “ne hanno rinnegata la Forza Interiore

(… lo Spirito Santo … la Pietra Angolare …)”.

GUARDATI BENE DA COSTORO !

(Parola di Dio)

La parola “pietà” deriva dal latino pietas… e indica affetto… rispetto… 

ma indica soprattutto “obbedienza” che ogni Fedele… e in particolare ogni Pastore… 

deve avere verso Dio e verso tutto ciò che è veramente “sacro”… 

ossia il “vero” Fedele deve essere animato da una sincera pietà… sentendola interiormente… 

come un’esigenza di gratitudine… per l’Amore che sa di ricevere continuamente da Dio…

Però…  è fin troppo evidente che questa “pietà” dev’essere necessariamente…

tanto sentita… “quanto sincera”… ossia non dev’essere quella “parvenza di pietà”… 

profetizzata da San Paolo per gli Ultimi Tempi che… guarda caso… sono proprio i “nostri” Tempi…

E proprio perché i “nostri” Tempi… sono gli Ultimi Tempi profetizzati dalla Santa Bibbia… 

ai nostri giorni solo una microscopica percentuale di Religiosi Cattolici… 

è “animata” da un’autentica pietà cristiana…

Tutti gli altri invece… sono sì… dei “Religiosi Cattolici”… 

ma sono animati dalla “parvenza di pietà” profetizzata da San Paolo… 

ossia sono dei Religiosi tanto sbandati… quanto disorientati… !

 

In poche parole sono Religiosi… che:

 

  • hanno molto di più a cuore… gli “affari del mondo”… che non quelli di Dio…

  • hanno tempo per tutto… per la politica… per “il sociale”… per i loro affetti umani… per gli svaghi… e in generale… per la gestione (oltre quanto necessario… ) delle proprie parrocchie… che così somigliano sempre più a “circoli ricreativi” (vedi “Estate Ragazzi” … ecc….)

  • hanno tempo per letture nocive all’Anima loro… letture… che li rendono sempre più “spiritualmente morti”…

 

… mentre… al contrario… non hanno mai tempo per pregare … 

tanto meno … per pregare il Santo Rosario… 

(come spesso capita ad esempio… nei Rosari per i defunti… 

dove la recita è demandata ad alcuni volontari tra i parrocchiani… )

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
10 − 7 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil