PENSIERINO n. 635 del 28 Maggio 2022

«… la Misericordia di Dio è grande… ma non può tollerare oltre la strage di Anime compiuta giorno e notte da Satana …»

(Parte terza) 

Dal Libro dell’Apocalisse (19,11-16)

[11] POI VIDI IL CIELO APERTO, ED ECCO UN CAVALLO BIANCO;

Colui che lo cavalcava si chiamava Fedele e Verace:

EGLI “GIUDICA E COMBATTE CON GIUSTIZIA”.

[12] I Suoi Occhi sono come una Fiamma di fuoco,

ha sul Suo Capo molti Diademi;

porta scritto un Nome che nessuno conosce all’infuori di Lui.

[13] È avvolto in un Mantello intriso di sangue

e il suo Nome è “Verbo di Dio” (il Logos …).

[14] Gli Eserciti del cielo Lo seguono su Cavalli Bianchi,

vestiti di lino bianco e puro.

[15] Dalla Bocca gli esce una Spada affilata (la Parola di Verità …)

PER COLPIRE CON ESSA LE GENTI.

Egli le governerà con Scettro di ferro

E PIGERÀ NEL TINO IL VINO DELL’IRA FURIOSA DEL DIO ONNIPOTENTE.

[16] Un Nome porta scritto sul Mantello e sul Femore:

Re dei re e Signore dei signori.

(Parola di Dio)

< Chi cavalca il Cavallo Bianco è la Divinità (Cristo…),

che come un Cavaliere cavalca l’Umanità.

L’Arco, composto di corda e di legno,

simboleggia la Misericordia e la Giustizia di Dio.

Infatti come la corda piega il legno, così la Misericordia piega la Giustizia.

Dice Giacomo: “La Misericordia trionfa sul Giudizio” (Gc 2,13).

Nella Sua prima Venuta Cristo portò con sé la Corda flessibile della Misericordia per conquistare i Peccatori ma nella seconda Venuta (la Parusia intermedia …) colpirà con il Legno della Giustizia, e renderà a Ciascuno secondo le sue Opere (cf. Mt 16,27) >

( → dai Sermoni di Sant’Antonio di Padova )

…ma nella seconda Venuta (Cristo …) colpirà con il Legno della Giustizia, e renderà a Ciascuno secondo le sue Opere…

Gesù… il Giudice infinitamente giusto… giudica tutti con Giustizia…

perchè… essere Giudice… vuol dire:

 

  • assolvere…

  • o condannare…

 

… “con Giustizia”… le colpe di chi ha peccato…

Passato il grande Giubileo del 2000 siamo entrati nel “Tempo della Giustizia”… 

e la Parusia intermedia… (ormai “in ritardo” proprio rispetto a quel grandioso evento…

sarà preceduta dai sacrosanti Castighi Divini descritti in dettaglio 

nel Libro profetico dell’Apocalisse:

 

< Il perverso continui pure a essere perverso, l’impuro continui ad essere impuro e il giusto continui a praticare la giustizia e il santo si santifichi ancora. Ecco, Io  (Cristo …) verrò presto e porterò con me il Mio Salario, per “rendere a ciascuno secondo le sue opere”. Io sono l’Alfa e l’Omega, il Primo e l’Ultimo, il Principio e la Fine >

(→ vedi Apocalisse 22, 11-13 )

Nella prossima e ultima parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
27 + 13 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil