PENSIERINO n. 498 dell’ 11 Gennaio 2022

«…  amare Dio sopra ogni cosa… equivale ad anteporLo sempre ai nostri… e altrui interessi… »

(Parte seconda)

Dal Vangelo secondo Luca (10,25-28)

[25] Un Dottore della Legge si alzò per metterLo alla prova:

“Maestro, che devo fare per ereditare la Vita Eterna?”.

[26] Gesù gli disse:

“Che cosa sta scritto nella Legge?

Che cosa vi leggi?”.

[27] Costui rispose:

“AMERAI IL SIGNORE DIO TUO CON TUTTO IL TUO CUORE,

con tutta la tua Anima,

con tutta la tua Forza

e con tutta la tua Mente

e il Prossimo tuo come Te stesso”.

[28] E Gesù:

“Hai risposto bene; fà questo e vivrai !”

(Parola del Signore Dio)

 

L’unico vero Amore… è “ANTEPORRE” sempre…

la Volontà Divina… alla Nostra Volontà… !

 

< sia fatta la Tua Volontà… come in Cielo così In Terra…>

 

Quando preghiamo con il “Padre Nostro”… come abbiamo visto

 nel PENSIERINO precedente (n. 497) ci impegniamo:

 

  • a seguire… il Divin Volere…

  • a “santificarCi”…

  • a diffondere il “Vero Amore”… che ha la “sua Sorgente” proprio in Dio…

 

“Vero Amore”… che può… e soprattutto “deve”…

prendere il posto del “falso Amore”… che oggi dilaga nel Mondo…

 

Pertanto… quando Sant’Agostino afferma:

 < Dilige et quod vis fac →  Ama e fà quello che vuoi >

 

vuol “farci capire”… che se “ANTEPONIAMO” 

la Volontà Divina… alla nostra Volontà …

a Dio… è molto gradita qualunque cosa… facciamo..

anche quella… apparentemente più piccola…

ed insignificante… (agli Occhi degli Uomini… )

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
18 − 13 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil