PENSIERINO n. 45 del 15-ottobre-2020

« …  La “vera Chiesa” deve Insegnare … e non “Dialogare” … il “Dialogo” lasciamolo ad Eva … e al Serpente … »

Dal Libro della Genesi  (3,1-6)

[1] […] E la Donna disse al Serpente :

[2] Dal Frutto dell’Albero del Giardino noi possiamo mangiare, 

[3]ma dal Frutto dell’Albero che sta dentro il Giardino, Dio ha detto :

« non mangerete da Lui e non Lo toccherete, perché morirete ! »

[4] Ed il Serpente disse alla Donna : NON  morirete ! 

[5] Perché Dio sa che, nel Giorno in cui mangerete da Lui, si apriranno i vostri Occhi e sarete come Dio, conoscendo Bene e Male !

[6] E la Donna vide che l’Albero ( … della Conoscenza del Bene e del Male … ) era buono da mangiare e che era “piacevole” per gli occhi e l’Albero “suscitava appetito” per conoscere, e prese dal suo Frutto e mangiò e ne diede anche al suo Sposo, che era con lei, e lui mangiò.

(Parola di Dio)


Dal Vangelo secondo Luca (10,38-42)

[38] Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa.

[39] Essa aveva una Sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai Piedi di Gesù, “ascoltava” la Sua Parola;

[40] Marta “invece” era tutta presa dai molti Servizi. Pertanto, fattasi avanti, disse: “Signore, non ti curi che mia Sorella mi ha lasciata sola a servire ? Dille dunque che mi aiuti ! “.

[41] Ma Gesù le rispose: « Marta … Marta … tu ti preoccupi … e ti agiti … per molte cose …

[42] ma una sola … è la Cosa di cui c’è bisogno … Maria ( … la vera Chiesa … ) si è scelta la parte migliore … che non le sarà tolta. »

Dal Vangelo secondo Matteo (28,18-20)

[18] E Gesù, avvicinatosi, disse loro ( … agli Apostoli … ): Mi è stato dato ogni Potere in Cielo e in Terra.

[19] Andate dunque e “ammaestrate” tutte le Nazioni, battezzandole nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo !

[20] “insegnando” loro ad osservare tutto Ciò che vi ho comandato. Ecco, IO  sono con Voi tutti i Giorni, fino alla fine del Mondo !.


(Parola del Signore Dio)


Marta … rappresenta la “prevalenza” del Socialenella Chiesa attuale


Ed è proprio l’ “estrema” prevalenza del Sociale …

che ha “svuotato” del Soprannaturale la Chiesa attuale …

“trasformandola” … purtroppo … nella “falsa Chiesa” … 

che ben conosciamo … (→ rif. PENSIERINO n. 16) …

e che  propone ai Fedeli  “il Dialogo“ con tutti … 

non solo con le false Religioni …

ma il Dialogo  “nasconde” … di fatto … l’Utopia Irenica (*) … 

il Relativismo Religioso … la Perdita della vera Fede (purtroppo … )

Maria invecerappresenta la “vera Chiesa”  … contrapposta alla “falsa Chiesa” attuale …

« Maria …  sedutasi ai piedi di Gesù … “ascoltava” la Sua Parola … »
 

Quindi la “vera Chiesa”  rispetto alla “falsa Chiesa” … deve :

  1. Ascoltare” la Parola di Dio (come faceva Maria …) e NON le “Parole degli Uomini” (come faceva Marta …) perchè le “Parole degli Uomini” sono ispirate dal Diavolo … e dal “Dialogo” con le false Religioni … (→ vedi il Dialogo di Eva col Serpente antico … Genesi 3,2-6)

  2. Seguire” il Vero Magistero … quello rivelato da Dio ai Profeti e ai Suoi prescelti e poi insegnato da Gesù Cristo … e NON intervenire su di esso per “cambiarlo” … ( « […] “insegnando” loro ad osservare “tutto Ciò” che ( … IO … ) vi ho comandato  » Matteo 28,18-20)

  3. Proclamare” a Tutti gli Uomini della Terra … che c’è un Unico “vero Dio” … che si è rivelato in Gesù Cristo … Vero Dio e Vero Uomo … Unico Mediatore tra Dio e gli Uomini … e NON accettare un “Sincretismo” (*) che porta a “mischiarsi” con le altre “religioni” attraverso il  “dialogo interreligioso” …  (« Andate dunque e “ammaestrate” tutte le Nazioni … » Matteo 28,18-20)

tre AZIONI richieste a chi appartiene alla “vera Chiesa” … 

e sulle quali non si può scendere a COMPROMESSI … 

come ci ricorda spesso la Madre di Dio … nelle Sue Apparizioni (autentiche … )

<NOTA (*) : “Irenismo” – Termine avente il significato di Pace, indicante un indirizzo di pensiero religioso che, collegandosi alle idee espresse da Erasmo da Rotterdam, tendeva alla conciliazione del Cattolicesimo con il Protestantesimo. In forma decisamente più ampia e pressante tale esigenza religiosa è avvertita anche ai giorni nostri e si esplica nella ricerca a tutti i costi di un “pernicioso” Sincretismo – cioè la fusione di elementi ideologici inconciliabili – attraverso il dialogo interreligioso.>




Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
19 + 8 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil