PENSIERINO n. 370 del 05-Settembre-2021

«… amare veramente Dio…  mettendoLo al “primo posto” in questa vita… per poi goderne eternamente in Paradiso… »

(Parte seconda)

Dalla Lettera di San Paolo ai Filippesi (2, 5-8)

[5] Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù,

[6] il quale, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio;

[7] MA SPOGLIÒ SE STESSO,  assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana,

[8] UMILIÒ SE STESSO facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di Croce

(Parola di Dio )

Dal Vangelo secondo Matteo (22,36-39)

[36] “Maestro, qual è il più grande Comandamento della Legge?”. 

[37] Gli rispose (Gesù ): “Amerai Il Signore Dio Tuo con tutto il Cuore, con tutta la tua Anima e con tutta la tua Mente. 

[38] Questo è il più Grande e il Primo dei Comandamenti.

[39] E il Secondo è simile al Primo: Amerai il Prossimo tuo come Te stesso. 

(Parola del Signore Dio)

< È meglio esser Cristiano senza dirlo, che proclamarlo senza esserLo >  

Sant’Ignazio di Antiochia, detto l’Illuminatore ( 35 – Roma, 107 ) Vescovo Martire e Teologo Siro

Sant’Ignazio di Antiochia Martire…  vuol farci capire… 

che quello che veramente conta agli Occhi di Dio… 

è essere “Cristiani”…  … e non “sembrarlo” solo apparentemente…

 “sembrarlo”… per esempio… indossando un “Abito religioso” ma senza:

  • essere in “Grazia di Dio”… 

  • umiliare se stessi… 

  • confessarsi spesso… 

  • e così via…

< Mi mostrò poi un Fiume (*) d’Acqua Viva (…Gesù…) “limpida come Cristallo”, che “scaturiva” dal Trono di Dio e dell’Agnello > ( → vedi Apocalisse 22, 1)

Soltanto se si è veramente in “Grazia di Dio”… confessando i propri peccati… 

recitando spesso l’Atto di Dolore… digiunando… 

e soprattutto… “pregando” incessantemente… 

si può riflettere “come uno Specchio”… l’Amore che Dio “riversa” su tutti… 

come un Fiume d’Acqua Viva “Limpida

come cristallo” che “scaturisce” dal Suo Trono ! 

Tutto questo va bene… ma ancora non basta… 

Infatti… per essere veramente in “Grazia di Dio”… 

è “indispensabile” anche conoscere a fondo… custodire nel proprio cuore… 

e soprattutto comprendere in “modo corretto”… la Parola di Dio… 

ossia…essere “fedeli”… alla Vera Dottrina… 

al Vero… infallibile… Magistero… !

< Gli rispose Gesù ( a Giuda, NON l’Iscariota… ) : “Se uno Mi ama, osserverà la Mia Parola e il Padre Mio lo amerà, e Noi verremo a Lui, e “prenderemo Dimora” presso di Lui ! >
( → vedi San Giovanni 14,23 )

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

< NOTA (*): è sempre una Metafora di Cristo → Acqua “pura” ovvero l’Acqua Santa… molto usata nelle Liturgie… >

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
27 + 24 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil