PENSIERINO n. 369 del 04-Settembre-2021

«… amare veramente Dio…  mettendoLo al “primo posto” in questa vita… per poi goderne eternamente in Paradiso…»

(Parte prima)

Dal Vangelo secondo Luca (1, 38)

[38] Allora Maria disse:

“Eccomi, sono la Serva del Signore, 

avvenga di Me “Quello” che hai detto”. 

E l’Angelo partì da Lei. 

(Parola del Signore Dio)

< Dilige et quod vis fac >

< Ama e fà quello che vuoi >

(→ Sant’Agostino – Discorso tenuto a Cartagine – 163/B)

Ama… dice giustamente Sant’Agostino… 

(che però si sta riferendo a Dio…)

ossia sta dicendo:

< ama veramente Dio… Soltanto così sarai finalmente “libero”… ! >

Infatti… soltanto chi ama veramente Dio…  

mettendoLo al “primo posto”… 

sta servendo Dio… ed è veramente libero… 

e pertanto può fare quello che vuole…

(… “fa quello che vuoi” … appunto… )

In altre parole… il vero Amore… è “ANTEPORRE”…

la Divina Volontà… alla propria Volontà… che è umana…  !

Si tratta di un “vero Amore”… che porta al disprezzo di Sé… 

indispensabile per la costruzione… 

della “Città celeste”… ossia della Città di Dio…

che è l’esatto contrario… della “Città umana”…

costruita dal “falso Amore” dell’Umanità “attuale”….

che è piena solo di Sé… 

avendo rifiutato… le “Virtù tradizionali”… 

e trasformato così l’Uomo “moderno”…

in un egoista… e insaziabile “consumatore”… 

in cerca solo di piaceri mondani… !

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
13 − 1 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil