PENSIERINO n. 291 del 18-giugno-2021

«… perseverare nel Bene… per sconfiggere Satana… che fa di tutto… per ostacolarCi… (Parte terza)»

Dalla prima Lettera di San Pietro (4,12-13)

[12] Carissimi, non siate sorpresi per L’INCENDIO DI PERSECUZIONE CHE SI È ACCESO in mezzo a voi PER PROVARVI, come se vi accadesse “qualcosa di strano”.

[13] Ma NELLA MISURA IN CUI partecipate alle Sofferenze di Cristo, rallegratevi perché ANCHE NELLA RIVELAZIONE DELLA SUA GLORIA possiate rallegrarvi ed esultare !

Dalla prima Lettera di San Pietro (5,8-9)

[8] Siate temperanti, vigilate. IL VOSTRO NEMICO, IL DIAVOLO, come Leone ruggente va in giro, cercando “chi divorare”.

[9] RESISTETEGLI SALDI NELLA FEDE, sapendo che i vostri Fratelli sparsi per il Mondo SUBISCONO LE STESSE SOFFERENZE DI VOI.

Dalla Lettera agli Ebrei (10, 34-37)

[34] Infatti avete preso parte alle sofferenze dei carcerati e avete accettato con gioia di esser spogliati delle vostre sostanze, SAPENDO DI POSSEDERE BENI MIGLIORI E PIÙ DURATURI

[35] Non abbandonate dunque la vostra franchezza, alla quale è riservata una grande ricompensa.

[36] AVETE SOLO BISOGNO DI COSTANZA, PERCHÉ DOPO AVER FATTO LA VOLONTÀ DI DIO POSSIATE RAGGIUNGERE LA PROMESSA.

[37] Ancora un poco, infatti, un poco appena, e Colui che deve venire, verrà e non tarderà. 

Dalla Lettera di San Paolo ai Filippesi (2, 12-13)

[12] Quindi, miei cari, obbedendo come sempre, non solo come quando ero presente, ma molto più ora che sono lontano, attendete alla vostra salvezza con timore e tremore.

[13] È DIO INFATTI CHE SUSCITA IN VOI IL VOLERE E L’OPERARE SECONDO I SUOI BENEVOLI DISEGNI.

(Parola di Dio)

Dal Vangelo secondo Matteo (10,34-36)

[34] Non crediate che IO (…Gesù…) sia venuto a portare Pace sulla Terra; non sono venuto a portar Pace, ma una Spada !

(Parola del Signore Dio)

 

Nel PENSIERINO precedente (n. 290)… abbiamo visto

che i Morti… che “muoiono nel Signore”…

in realtà… non sono affatto “Morti”… 

ma sono quelli che… “vivendo” la Vera Vita in Dio… 

sono… al contrario… gli unici… veramente “VIVI”…!

 

Stiamo parlando… ovviamente… 

di una Morte…  e di una Vita “spirituale”… 

che… proprio nella Sacra Scrittura…

è il solo “tipo”… di Vita… o Morte… 

che “conta”… che è importante…

 

< Per questo sta scritto:

“Svègliati ! O tu che dormi… 

DÈSTATI DAI MORTI e Cristo ti illuminerà… !

(→ vedi Efesini 5,14)

 

Perfino il sonno… il dormire… 

è metafora… di Morte (e di Peccato…)


< “… DÈSTATI DAI MORTI “>

  

A riguardo… il Santo Vangelo non permette “dubbi”…

e ne parla in diverse occasioni:

 

< A un altro disse: 

“Seguimi”. E costui rispose: “Signore, concedimi di andare a seppellire prima mio padre”.

Gesù replicò: 

“Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu và e annunzia il regno di Dio”.

Un altro disse: “Ti seguirò, Signore, ma prima lascia che io mi congedi da quelli di casa”.

Ma Gesù gli rispose:

“Nessuno che ha messo mano all’aratro e poi si volge indietro, è adatto per il regno di Dio”. >

( → vedi San Luca 9, 59 – 62)

 

Naturalmente… il “significato”…

di quelle Parole del Vangelo…

è soprattutto Simbolico… non “letterale”…

 

Infatti chi risponde a Gesù…:

< “CONCEDIMI di andare a seppellire PRIMA mio padre” >


“giocando” su un antico modo di dire… “seppellire il padre”… 


In realtà vuol dire:

… ho tante cose importanti da fare… lasciami prima… sbrigare le mie faccende… curare le cose di casa mia…

 

Ma… la risposta di Gesù… è molto “forte”… 

e lapidaria (forse enigmatica per molti…)

e non permette… appunto… “dubbi”:

 

< “SEGUIMI ! E LASCIA I MORTI… SEPPELLIRE… I LORO MORTI… !>

 

Ossia Gesù definisce “Morti”… spiritualmente…

coloro che “antepongono”

la propria Volontà umana… alla Divina Volontà….

 

E quelli… spiritualmente… “Morti”…

(ossia… che vivono… abitualmente nel Peccato… )

non possono… “seguire” Gesù… 

non possono… essere Suoi Discepoli … !

 

< Se qualcuno vuol venire dietro a Me … rinneghi Se stesso … prenda la sua Croce “ogni giorno” e Mi segua …>

(→ Matteo 16,24; Marco 8,34; Luca 9,23)

 

Per questo Gesù gli dice: “… SEGUIMI… !” 

perchè quel “Seguimi… !” comporta… 

non vivere “come” i peccatori… insieme ai peccatori… 

nel momento in cui (appunto… ) a questo aggiunge:

<”… LASCIA I MORTI… SEPPELLIRE… I LORO MORTI… !” >


Nella prossima ed ultima parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…



Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
29 − 2 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil