PENSIERINO n. 290 del 17-giugno-2021

«… perseverare nel Bene… per sconfiggere Satana… che fa di tutto… per ostacolarCi… (Parte seconda)»

Dalla prima Lettera di San Pietro (4,12-13)

[12] Carissimi, non siate sorpresi per L’INCENDIO DI PERSECUZIONE CHE SI È ACCESO in mezzo a voi PER PROVARVI, come se vi accadesse “qualcosa di strano”.

[13] Ma NELLA MISURA IN CUI partecipate alle Sofferenze di Cristo, rallegratevi perché ANCHE NELLA RIVELAZIONE DELLA SUA GLORIA possiate rallegrarvi ed esultare !

Dalla prima Lettera di San Pietro (5,8-9)

[8] Siate temperanti, vigilate. IL VOSTRO NEMICO, IL DIAVOLO, come Leone ruggente va in giro, cercando “chi divorare”.

[9] RESISTETEGLI SALDI NELLA FEDE, sapendo che i vostri Fratelli sparsi per il Mondo SUBISCONO LE STESSE SOFFERENZE DI VOI.

Dalla Lettera agli Ebrei (10, 34-37)

[34] Infatti avete preso parte alle sofferenze dei carcerati e avete accettato con gioia di esser spogliati delle vostre sostanze, SAPENDO DI POSSEDERE BENI MIGLIORI E PIÙ DURATURI

[35] Non abbandonate dunque la vostra franchezza, alla quale è riservata una grande ricompensa.

[36] AVETE SOLO BISOGNO DI COSTANZA, PERCHÉ DOPO AVER FATTO LA VOLONTÀ DI DIO POSSIATE RAGGIUNGERE LA PROMESSA.

[37] Ancora un poco, infatti, un poco appena, e Colui che deve venire, verrà e non tarderà. 

Dalla Lettera di San Paolo ai Filippesi (2, 12-13)

[12] Quindi, miei cari, obbedendo come sempre, non solo come quando ero presente, ma molto più ora che sono lontano, attendete alla vostra salvezza con timore e tremore.

[13] È DIO INFATTI CHE SUSCITA IN VOI IL VOLERE E L’OPERARE SECONDO I SUOI BENEVOLI DISEGNI.

(Parola di Dio)

Dal Vangelo secondo Matteo (10,34-36)

[34] Non crediate che IO (…Gesù…) sia venuto a portare Pace sulla Terra; non sono venuto a portar Pace, ma una Spada !

(Parola del Signore Dio)

 

Nel PENSIERINO precedente (n. 289)… 

abbiamo ricordato che… soprattutto nelle ultime generazioni… 

è venuto… sempre più a mancare…  

perfino tra coloro… che indossano un “Abito religioso”…

IL GRAVOSO IMPEGNO… che deve avere ogni vero Cristiano…

nella “Grande Guerra” Spirituale … e Materiale… 

che si sta combattendo… fin dal Giorno UNO della Creazione…

tra gli Eserciti del Bene… e gli Eserciti del Male…

 

E non stiamo certo parlando… di una Guerra “qualsiasi”… 

ma della “Madre”… di tutte le Guerre… 

che sta raggiungendo il “Culmine”… 

proprio ai nostri Tempi … ai Tempi dell’Apocalisse …

 

Si tratta… di una Guerra Universale… 

che coinvolge… tutto e tutti… e le cui “Conseguenze”… 

furono… sono… e saranno… di una Gravità inimmaginabile… !

 

Ebbene… nell’Armaghedòn…

in questa “Grande Guerra” apocalittica finale… 

si può essere Vittoriosi… solo con una Forza “soprannaturale”… 

solo con la grande Virtù… della “Perseveranza nel Bene”… !

 

<  Qui appare la Costanza dei Santi,

che osservano i Comandamenti di Dio e la Fede in Gesù.

 

Poi udii una Voce dal Cielo che diceva:

“Scrivi: Beati d’ora in poi, i Morti che muoiono nel Signore.

Sì, dice lo Spirito, riposeranno dalle loro fatiche,

perché le loro Opere li seguono”. > ( → vedi Apocalisse 14, 12-13

 

In questo passo della Sacra Scrittura… 

i Morti che “muoiono nel Signore”…

in realtà… non sono affatto “Morti”… ma sono:

 

  •   quelli che vivono la Vera Vita in Dio…

  • quelli che Sant’Agostino definisce “Costruttori” della Città celeste… (*) che… proprio grazie “al disprezzo di Sé…” possono amare “al massimo” Dio… e il Prossimo… (e un esempio luminoso è San Francesco d’Assisi… )

  •   Etc…

 

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura… 

 

< NOTA (*): Sant’Agostino – De civitate Dei, XIV, 28 >






Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
12 + 17 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil