PENSIERINO n. 288 del 15-giugno-2021

«… il vero Fine dell’Anima… santificarSi in Terra… per poi glorificarSi in Eterno… in Cielo… (Parte quarta)»

Dal Vangelo secondo Luca (1, 38)

[38] Allora Maria disse:

“Eccomi, sono la Serva del Signore, avvenga di Me “Quello” che hai detto”. 

E l’Angelo partì da Lei. 

Dal Vangelo secondo Matteo (26, 37-44)

[37] E presi con sé Pietro e i due Figli di Zebedèo (…Giacomo e Giovanni…), cominciò a provare tristezza e angoscia.

[38] Disse loro: “La Mia Anima è triste fino alla Morte; restate qui e vegliate con Me”.

[39] E avanzatosi un poco, si prostrò con la faccia a terra e pregava dicendo:

“Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! Però non come voglio io, MA COME VUOI TU!”.

[40] Poi tornò dai Discepoli e li trovò che DORMIVANO.

E disse a Pietro: “Così non siete stati capaci di vegliare un’ora sola con Me?

[41] Vegliate e pregate, per non cadere in Tentazione.

 LO SPIRITO È PRONTO, MA LA CARNE È DEBOLE”.

[42] E di nuovo, allontanatosi, pregava dicendo:

“Padre Mio, se questo Calice non può passare da Me senza che Io lo beva, SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ ! “

[43] E tornato di nuovo trovò i suoi che dormivano, perché gli occhi loro si erano appesantiti.

[44] E lasciatili, si allontanò di nuovo e pregò per la terza volta, RIPETENDO LE STESSE PAROLE.

(Parola del Signore Dio)

 

Concludiamo l’ultima parte… di questo PENSIERINO…

dedicato alla Santificazione… 

meditando su chi… “anteponendo” SEMPRE… 

la Divina Volontà… alla Volontà Umana… 

NON ha mai peccato…

 

Stiamo parlando… ovviamente… di Gesù e Maria… 

sempre Perfetti… nei loro Pensieri… in ogni loro Azione… 

sempre concordi… ed in armonia… col Divin Volere… 

e pertanto Entrambi “immacolati”… 

ossia… senza alcun Peccato…

 

< Padre Mio, se questo Calice non può passare da Me senza che Io lo beva, SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ !

[…]

E lasciatili, si allontanò di nuovo e pregò PER LA TERZA VOLTA, RIPETENDO LE STESSE PAROLE… > (→ vedi San Matteo 26,42,44)

 

Gesù… nel Getsemani…

in un momento tanto drammatico… quanto angoscioso… 

della Sua Lotta contro Satana… 

per ben TRE VOLTE… 

chiede a Dio-Padre di evitarGli… “se possibile”… 

il “Calice amaro”… della Passione…

sottomettendoSi… però… 

completamente alla Sua Volontà… al Divin Volere…

 

Ecco… Gesù… Vero Uomo… ma soprattutto Vero Dio… 

sa benissimo che… finalmente… sta per liberarci da Satana… 

sta per liberarci… dalla Colpa dei nostri Progenitori… 

sa benissimo che… sta per redimere… tutta l’Umanità… 

del Passato … del Presente … e del Futuro … !

 

Per cui… in realtà… in quel momento… 

Gesù… prega molto intensamente…

per “dare”… a tutti noi…un grandissimo Esempio… 

di come vada sempre fatta… la Volontà di Dio… 

anche nelle situazioni più difficili… e drammatiche… 

come quella… da Lui vissuta nel Getsemani…

 

Ovviamente… anche Maria santissima… in tutta la Vita… 

ha sempre anteposto… la Divina Volontà… alla Sua Volontà… 



Il Suo “Cibo quotidiano”.. è sempre stato… il Divin Volere… 


< …
Eccomi, sono la Serva del Signore, avvenga di Me quello che hai detto… >

 (→ vedi San Luca 1,38)

 

Ed è proprio per la Santità… della “Piena di Grazia”…

ossia della Madre di Dio… e Madre Nostra…

che ha potuto avere inizio… la nostra  Redenzione…

ed è grazie al Suo Divino Figlio… e Nostro Signore…

che siamo stati finalmente liberati… 

e resi nuovamente “partecipi” della Sua Vita Divina… !

 

Non dimentichiamo mai…

tutte queste Cose meravigliose… 

quando preghiamo l’Ave Maria… !

 

Torneremo a parlare della Santificazione… 

in prossimi PENSIERINI… vista la grande attualità…

e soprattutto… vista la grande importanza…

sempre alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…







Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
14 + 3 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil