PENSIERINO n. 277 del 04-giugno-2021

«… il Vero Amore (Cristo…) è l’unica Vera Forza… che fa vincere le Prove… e le Difficoltà…  (Parte prima)»

Dal Vangelo secondo Giovanni (10,11-15)

[11] Io sono il Buon Pastore.

Il Buon Pastore offre la Vita per le Pecore.

[12] Il Mercenario (…il Pastore “moderno”…) invece, che NON è Pastore (…perché è “falso” in quanto pieno dello Spirito del Mondo…) e al quale le Pecore non appartengono, vede venire il Lupo (…Satana…), abbandona le Pecore e fugge e il Lupo (…Satana…) Le rapisce e Le disperde;

[13] Egli è un Mercenario (…il Pastore “moderno”…) e non gli importa delle Pecore.

[14] Io sono il Buon Pastore, conosco le Mie Pecore e le Mie Pecore (… il Piccolo Resto fedele…) conoscono Me,

[15] Come Il Padre conosce Me e Io conosco il Padre; e offro la Vita per le Pecore.

Dal Vangelo secondo Giovanni (13,34-35)

[34] Vi do UN COMANDAMENTO NUOVO: che vi amiate gli uni gli altri; COME IO VI HO AMATO, così amatevi anche voi gli uni gli altri.

[35] Da questo tutti sapranno che siete Miei Discepoli, se avrete Amore gli uni per gli altri.

Dal Vangelo secondo Giovanni (15,14-19)

[14] Voi siete Miei Amici, SE FARETE CIÒ CHE IO vi comando.

[15] Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo Padrone; ma vi ho chiamati Amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l’ho fatto conoscere a Voi.

[16] Non Voi avete scelto Me, ma Io ho scelto Voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate Frutto e il vostro Frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel Mio Nome, ve lo conceda.

[17] Questo vi comando: AMATEVI GLI UNI GLI ALTRI.

[18] Se il Mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato Me.

[19] Se foste del Mondo, il Mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del Mondo, ma io vi ho scelti dal Mondo, per questo il Mondo vi odia.

(Parola del Signore Dio)

 

< Qui non diligit manet in Morte…  → Chi non ama… rimane nella Morte… > (→ vedi  Prima Lettera di San Giovanni 3,14)

 

< La Carità è l’Anima della Fede, Essa “La rende viva”. Senza Amore, la Fede muore … ! >

(Sant’Antonio di Padova )

 

Gesù… Vero Uomo… e Vero Dio… (…il Vero Amore…) vuol essere “imitato”… !

 

< Voi siete Miei Amici … “se farete” ciò che IO vi comando … Questo vi comando: amatevi gli uni gli altri … come IO vi ho amato ! > (→ vedi  San Giovanni 13,34)

 

Solo così… è possibile… riversare il “vero Amore”… su Dio… e sui fratelli …

Solo imitando Lui … che si è fatto nostro Modello … !

 

De Imitatione Christi” è un Libro scritto in latino …

in epoca medievale … da un Autore sconosciuto …

 

Quest’Opera spiega e indica … proprio quale “Via percorrere” …

per seguire “le Orme di Gesù” …

 

Si tratta di un libro di piccole dimensioni …

che si legge facilmente e velocemente …

ma soprattutto si deve meditare e gustare …

per un cammino di perfezione … in questa vita …

 

È suddiviso in quattro parti:

 

  1. Imitazione di Cristo e del dispregio del Mondo e di tutte le sue Vanità

  2. Dell’interna Conversazione

  3. Dell’interna Consolazione

  4. Del Sacramento del Corpo di Cristo

 

< Quando verrà per noi il Giorno del Giudizio,

non ci sarà domandato che cosa avremo letto,

ma che cosa avremo fatto,

né con quanta dottrina o eleganza avremo parlato,

ma quanto santamente avremo vissuto … >

 

(dal Libro “De imitatione Christi”)

 

E … ovviamente … invitiamo tutti a leggerlo … e rileggerlo … !

 

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura… 

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
3 + 26 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil