PENSIERINO n. 264 del 22-maggio-2021

«…il Vero Amore… è un sentimento misterioso… che ha la “sua Sorgente” in Dio… (Parte quarta)»

Dalla Lettera di San Paolo ai Filippesi (2, 5-8)

[5] Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù,

[6] il quale, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio;

[7] MA SPOGLIÒ SE STESSO,  assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana,

[8] UMILIÒ SE STESSO facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di Croce

(Parola di Dio )

Dal Vangelo secondo Matteo (22,36-39)

[36] “Maestro, qual è il più grande Comandamento della Legge?”. 

[37] Gli rispose (Gesù ): “Amerai Il Signore Dio Tuo con tutto il Cuore, con tutta la tua Anima e con tutta la tua Mente. 

[38] Questo è il più Grande e il Primo dei Comandamenti.

[39] E il Secondo è simile al Primo: Amerai il Prossimo tuo come Te stesso. 

Dal Vangelo secondo Giovanni (13,1)

[1] Prima della festa di Pasqua Gesù, sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, DOPO AVER AMATO I SUOI CHE ERANO NEL MONDO, LI AMÒ SINO ALLA FINE.

(Parola del Signore Dio)

 

< È meglio esser Cristiano senza dirlo, che proclamarlo senza esserLo >  

Sant’Ignazio di Antiochia, detto l’Illuminatore ( 35 – Roma, 107 ) Vescovo Martire e Teologo Siro

 

Sante… ed “illuminanti” Parole… quelle di Sant’Ignazio di Antiochia… 

e infatti nel PENSIERINO precedente (n. 263)… 

abbiamo visto che… essere veramente in “Grazia di Dio”… 

ossia… essere veramente “Cristiani”… è “indispensabile”… 

per poter amare… “veramente”… Dio… 

e poi… RIFLETTERE… e “diffondere”… al Prossimo…

lo stesso Amore… l’Amore di Dio…

(… come uno Specchio “pulito”… fa con la Luce che riceve…)

 

Ma… per essere veramente in “Grazia di Dio”… 

è “indispensabile” anche “osservare”… conoscere… 

custodire nel proprio cuore… e soprattutto comprendere… 

la Parola di Dio… ossia…essere “fedeli”… alla Vera Dottrina… 

al Vero… infallibile… Magistero… !

 

< Gli rispose Gesù ( a Giuda, NON l’Iscariota…) : “Se uno Mi ama, osserverà la Mia Parola e il Padre Mio lo amerà, e Noi verremo a Lui, e “prenderemo Dimora” presso di Lui ! >
( → vedi San Giovanni 14,23 )

 

La Mente… di un vero Cristiano…

non dev’essere mai sfiorata… da “dubbi”… 

o peggio ancora… “contenere” Errori dottrinali…

( purtroppo tanto diffusi oggi da celebri Biblisti e Teologi…)

 

Soltanto così… il Cristiano… può essere veramente “purificato”…

e ben disposto… a ricevere questo Sentimento… tanto grandioso… 

quanto misterioso… che è  l’Amore di Dio… 

per poi ridonarglieLo… e donarLo anche al Prossimo !

 

< Mi mostrò poi un Fiume d’Acqua Viva “limpida come Cristallo”, che “scaturiva” dal Trono di Dio e dell’Agnello > ( → vedi Apocalisse 22, 1)

 

  •       Fiume d’Acqua Viva “limpida come Cristallo” →  il Vero Amore… (Sentimento misterioso…)

  •       che “scaturiva” dal Trono di Dio e dell’Agnello   →  ha la “sua Sorgente” in Dio…

 

< Vi aspergerò con Acqua pura e SARETE PURIFICATI; Io vi purificherò da tutte le vostre sozzure e DA TUTTI I VOSTRI IDOLI > ( → vedi il Profeta Ezechiele 36,25)

 

Qui l’Acqua è Metafora… è Simbolo… dei Pensieri di Dio…

della Parola di Dio (cioè di Cristo stesso…) ossia della Vera Dottrina… 

(NOTA BENE: sempre Metafora di Cristo → Acqua “pura” ovvero l’Acqua Santa… molto usata nelle Liturgie…)

 

Torneremo a parlare del “Vero Amore”

in prossimi PENSIERINI… vista la grande attualità…

e soprattutto… vista la grande importanza…

sempre alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…






Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
15 + 30 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil