PENSIERINO n. 176 del 23-febbraio-2021

«… i “bravi Pastori”… in grado di spiegare… la Vera Parola di Dio… sono pochissimi… purtroppo… (Parte terza)»

Dal Vangelo secondo Giovanni (6, 4-14)

[4] Era vicina la Pasqua, la Festa dei Giudei.

[5] Alzati quindi gli occhi, Gesù vide che una grande Folla veniva da Lui e disse a Filippo: “Dove possiamo comprare il Pane perché costoro abbiano da mangiare?”.

[6] Diceva così per metterlo alla prova; EGLI INFATTI SAPEVA BENE QUELLO CHE STAVA PER FARE.

[7] Gli rispose Filippo: “Duecento denari di Pane non sono sufficienti neppure perché ognuno possa riceverne un pezzo”.

[8] Gli disse allora uno dei Discepoli, Andrea, fratello di Simon Pietro:

[9] “C’È QUI “UN RAGAZZO” CHE HA CINQUE PANI D’ORZO E DUE PESCI; ma che cos’è questo per tanta gente?”.

[10] Rispose Gesù: “Fateli sedere”. C’era molta erba in quel luogo. Si sedettero dunque ed erano CIRCA CINQUEMILA UOMINI.

[11] Allora Gesù prese i Pani e, DOPO AVER RESO GRAZIE, li distribuì a quelli che si erano seduti, e lo stesso fece dei Pesci, finché ne vollero.

[12] E quando furono saziati, disse ai Discepoli: “Raccogliete i Pezzi avanzati, perché nulla vada perduto”.

[13] Li raccolsero e riempirono DODICI CANESTRI con i pezzi dei CINQUE PANI D’ORZO, avanzati a coloro che avevano mangiato.

[14] Allora la gente, VISTO IL SEGNO che Egli aveva compiuto, cominciò a dire: “Questi è davvero il Profeta che deve venire nel Mondo !”.


(Parola del Signore Dio)


Nel PENSIERINO n. 173 abbiamo visto che 

i “due pesci”… moltiplicati da Gesù… 

stanno a simboleggiare proprio il Suo Nome… il Nome di Cristo…

simboleggiato (*) appunto dal Pesce ( ἰχθύς, ichthýs)…

mentre i “dodici canestri”… simboleggiano i Dodici Apostoli…  

Nuove “Guide”… del Nuovo Israele… che devono “conservare”…

per poi diffondere di nuovo… e in “modo corretto”… 

non solo la Parola di Dio… 

ma… anche… “il Nome di Cristo”… ! 


→ “Raccogliete i pezzi avanzati, perché nulla vada perduto“…


E allora… poniamoci questa domanda:


è mai esistito un Nome più importante del Nome di Cristo… ?


< Abbiate in voi gli stessi Sentimenti che furono in Cristo Gesù, il Quale, pur essendo di NATURA DIVINA, non considerò un Tesoro geloso la Sua Uguaglianza con Dio ma spogliò Se Stesso, assumendo la condizione di Servo e divenendo “simile” agli Uomini; apparso in forma Umana, umiliò Se Stesso facendosi obbediente
FINO ALLA MORTE E ALLA MORTE DI CROCE. Per questo Dio L’ha esaltato e GLI HA DATO IL NOME CHE È AL DI SOPRA DI OGNI ALTRO NOME; perché nel Nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi NEI CIELI, SULLA TERRA E SOTTO TERRA; e ogni Lingua proclami che Gesù Cristo è il Signore, a Gloria di Dio Padre >. 

( vedi San Paolo ai Filippesi 2, 5-11 )


GLI HA DATO IL NOME… CHE È AL DI SOPRA… DI OGNI ALTRO NOME…” !!


Ecco… è la Sacra Scrittura stessa… che ci assicura… che  NON è mai esistito… un Nome più importante del Nome di Gesù Cristo… !!


Nella prossima ed ultima parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura…

 

< NOTA (*):  ΙΧΘΥΣ (ichthys) è un acronimo che sta per “Ἰησοῦς Χριστός, Θεοῦ Υἱός, Σωτήρ” (Iēsous Christos, Theou Yios, Sōtēr), che si traduce in italiano: «Gesù Cristo Figlio di Dio Salvatore» per queste ragioni è stato usato dai primi Cristiani per indicare Gesù stesso. E infatti il simbolo del pesce era molto comune nelle catacombe di Roma

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
29 − 27 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil