PENSIERINO n. 175 del 22-febbraio-2021

«… i “bravi Pastori”… in grado di spiegare… la Vera Parola di Dio… sono pochissimi… purtroppo… (Parte seconda)»

Dal secondo Libro dei Re (4,42-44)

[42] Da Baal-Salisa venne un individuo, che offrì primizie all’uomo di Dio, venti pani d’orzo e farro che aveva nella bisaccia. Eliseo disse: “Dallo da mangiare alla gente”.

[43] Ma colui che serviva disse: “Come posso mettere questo davanti a cento persone?”. Quegli replicò: “Dallo da mangiare alla gente. Poiché così dice il Signore: Ne mangeranno e ne avanzerà anche”.

[44] Lo pose davanti a quelli, che mangiarono, e ne avanzò, secondo la parola del Signore. 

(Parola di Dio)

Dal Vangelo secondo Giovanni (6,4-14)

[4] Era vicina la Pasqua, la Festa dei Giudei.

[5] Alzati quindi gli occhi, Gesù vide che una grande Folla veniva da Lui e disse a Filippo: “Dove possiamo comprare il Pane perché costoro abbiano da mangiare?”.

[6] Diceva così per metterlo alla prova; EGLI INFATTI SAPEVA BENE QUELLO CHE STAVA PER FARE.

[7] Gli rispose Filippo: “Duecento denari di Pane non sono sufficienti neppure perché ognuno possa riceverne un pezzo”.

[8] Gli disse allora uno dei Discepoli, Andrea, fratello di Simon Pietro:

[9] “C’È QUI “UN RAGAZZO” CHE HA CINQUE PANI D’ORZO E DUE PESCI; ma che cos’è questo per tanta gente?”.

[10] Rispose Gesù: “Fateli sedere”. C’era molta erba in quel luogo. Si sedettero dunque ed erano CIRCA CINQUEMILA UOMINI.

[11] Allora Gesù prese i Pani e, DOPO AVER RESO GRAZIE, li distribuì a quelli che si erano seduti, e lo stesso fece dei Pesci, finché ne vollero.

[12] E quando furono saziati, disse ai Discepoli: “Raccogliete i Pezzi avanzati, perché nulla vada perduto”.

[13] Li raccolsero e riempirono DODICI CANESTRI con i pezzi dei CINQUE PANI D’ORZO, avanzati a coloro che avevano mangiato.

[14] Allora la gente, VISTO IL SEGNO che Egli aveva compiuto, cominciò a dire: “Questi è davvero il Profeta che deve venire nel Mondo !”.


(Parola del Signore Dio)

 

Nel PENSIERINO precedente (n. 174) abbiamo visto che… 

durante il Miracolo della Moltiplicazione… 

è “un ragazzo”… quello che “possiede” i cinque Pani… e i due Pesci… 

 

< C’È QUI “UN RAGAZZO”… CHE HA CINQUE PANI D’ORZO… E DUE PESCI… >
(vedi Giovanni 6,9… )

 

Ebbene… nella Sacra Scrittura… in quanto Parola di Dio… 

non c’è scritto… mai nulla… “per caso”… 

ma tutto… proprio tutto… 

ha sempre un profondo significato simbolico…

 

In questo caso… quel “ragazzo”…

sta a simboleggiare le Guide dell’Antico Israele…

che sono “come un ragazzo” appunto… 

ossia sono Guide ”immature”… 

perchè NON sono state in grado… di diffondere…

e soprattutto… di spiegare…  la Parola di Dio…


L’ “irriverente allusione”… a quel “ragazzo immaturo”… 

è un particolare… finora sfuggito a tutti… 

ma che… all’epoca… probabilmente … non passò inosservato…

(anzi… forse… i “Capi” religiosi di allora… se ne adirarono… pure molto… !) 


E in effetti i Vangeli… sono “pieni”… di numerose polemiche… 

di numerosi scontri… peraltro sempre durissimi… 

tra Gesù… e le Guide religiose di allora…

 

“Guide cieche, che filtrate il moscerino e ingoiate il cammello !! “ ( → vedi San Matteo 23,24 e rif. PENSIERINO n. 7… )

“Se credeste infatti a Mosè, credereste anche a Me; perché di Me egli ha scritto. Ma se NON credete ai suoi Scritti, come potrete credere alle Mie Parole ?”. ( → vedi San Giovanni 5, 46-47)

 

Inoltre… ai “Capi” religiosi di allora… probabilmente… non sfuggì 

neanche il particolare dei “dodici canestri”  

che stanno a simboleggiare i Dodici Apostoli… 

Nuove “Guide”… del Nuovo Israele… 

che non devono “ripetere”… gli errori… delle Guide dell’Antico Israele… 

ma invece devono “conservare”… per poi diffondere di nuovo… 

e in “modo corretto”… la Parola di Dio…


“Raccogliete i pezzi avanzati, perché nulla vada perduto”…


A tal riguardo…Gesù… aveva già ammonito… severamente…

e in diverse occasioni…  quelle “Guide cieche”… vedi per esempio:

 

“Perciò Io vi dico: VI SARÀ TOLTO IL REGNO DI DIO e sarà dato a un Popolo (…al Popolo Cristiano...) che Lo farà fruttificare” (→ vedi San Matteo 21, 43)

 

Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura… 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
21 − 6 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil