PENSIERINO n. 170 del 17-febbraio-2021

«… il termine Transustanziazione…  “non permette” dubbi… sulla “Presenza reale” di Gesù nell’Eucaristia… in Anima… Corpo… Sangue… e Divinità ! … (Parte prima)»

Dal Vangelo secondo Giovanni (6,47-58)

[47] In Verità, in Verità vi dico: “CHI CREDE”… HA LA VITA ETERNA !

[48] IO SONO IL PANE DELLA VITA !

[49] I vostri Padri hanno mangiato la Manna nel Deserto e sono morti

[50] questo è il Pane che discende dal Cielo, perché chi Ne mangia non muoia.

[51] Io sono il Pane Vivo, disceso dal Cielo. Se Uno mangia di questo Pane vivrà in Eterno e “il Pane che Io darò” è la Mia Carne (…la Santissima Eucarestia…) per la Vita del Mondo”.

[52] Allora i Giudei si misero a discutere tra di loro: “Come può Costui darci la Sua Carne da mangiare ??”.

[53] Gesù disse: “In Verità, in Verità vi dico: se non mangiate la Carne del Figlio dell’Uomo e non bevete il Suo Sangue, non avrete in voi la Vita.

[54] Chi mangia la Mia Carne e beve il Mio Sangue ha la Vita Eterna e IO LO RISUSCITERÒ NELL’ULTIMO GIORNO !

[55] PERCHÉ LA MIA CARNE È VERO CIBO E IL MIO SANGUE VERA BEVANDA.

[56] Chi mangia la Mia Carne e beve il Mio Sangue dimora in Me e Io in Lui.

[57] Come il Padre, che ha la Vita, ha mandato Me e Io vivo per il Padre, così anche “Colui che mangia di Me” vivrà per Me.

[58] QUESTO È IL PANE DISCESO DAL CIELO, non “come quello” che mangiarono i Padri vostri e morirono. CHI MANGIA QUESTO PANE (…la Santissima Eucarestia…) VIVRÀ IN ETERNO !!”.


(Parola del Signore Dio)


Il termine TRANSUSTANZIAZIONE
deriva dalle due parole latine:

  • trans    → “oltre”

  • substantia“sostanza”


e sta ad indicare “il passaggio” di una sostanza… in un’altra SOSTANZA…

quella di Gesù Cristo… che in quanto Figlio di Dio…

è la stessa di Dio-Padre (*)

come proclamiamo nel Credo in ogni Santa Messa:


<
Credo in un solo Dio, Padre Onnipotente, Creatore Del Cielo e della Terra, di tutte le Cose Visibili e Invisibili. Credo in un solo Signore, Gesù Cristo, Unigenito Figlio di Dio, nato dal Padre prima di tutti i Secoli. Dio da Dio, Luce da Luce, Dio Vero da Dio Vero, Generato, non Creato, DELLA STESSA SOSTANZA DEL PADRE; per Mezzo di Lui tutte le Cose sono state Create… >
 

Nel Santo Sacrificio della Messa… durante la Consacrazione… 

avviene sempre il Miracolo che…(“nonostante le apparenze”… )

tutta la “sostanza” del pane e del vino… diventano realmente…

Corpo… Sangue…  Anima… e Divinità di Gesù Cristo !


Il termine TRANSUSTANZIAZIONE pertanto…

ribadisce… senza “ombra di dubbio”….

il Dogma della la “Presenza reale” di Gesù Cristo nell’Eucaristia…

come viene ben ricordato dal Sommo Pontefice Paolo VI…

nella sua lettera Enciclica MYSTERIUM FIDEI al paragrafo 47:


<
[…] Giacché sotto le predette specie non c’è più quel che c’era prima, ma un’altra cosa “del tutto diversa”; e ciò “non soltanto” in base al giudizio della Fede della Chiesa, ma per la “realtà oggettiva”, poiché, convertita la sostanza o natura del pane e del vino nel Corpo e Sangue di Cristo, nulla rimane più del pane e del vino che le sole specie, “sotto le quali Cristo tutto intero” è presente nella sua fisica « realtà » anche corporalmente, sebbene non allo stesso modo con cui i corpi sono nel luogo.


Nelle prossime Parti di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura… 



< NOTA (*): naturalmente qui si intende per la Natura Divina… e non per la Natura Umana …  >


Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
19 − 8 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil