PENSIERINO n. 155 del 02-febbraio-2021

«…la Chiesa Cattolica… dopo tanti Secoli… deve finalmente scoprire qual è… la Vera Storia dell’Umanità… (Parte terza)»

Dal Libro della Genesi (6, 5-14 / 17-18 / 22 )

[5] Il Signore vide che la Malvagità degli Uomini era grande sulla Terra e che ogni Disegno concepito dal loro Cuore non era altro che Male.

[6] E il Signore si pentì di aver fatto l’Uomo sulla Terra e se ne addolorò in Cuor Suo.

[7] Il Signore disse: “Sterminerò dalla Terra l’uomo che ho creato: con l’Uomo anche il Bestiame e i Rettili e gli Uccelli del Cielo, perché sono pentito d’averli fatti” !

[8] MA NOÈ TROVÒ GRAZIA AGLI OCCHI DEL SIGNORE.

[9] Questa è la Storia di Noè. Noè era Uomo Giusto e Integro tra i suoi contemporanei e “camminava con Dio”.

[10] Noè generò tre figli: Sem, Cam, e Iafet.

[11] MA LA TERRA ERA CORROTTA DAVANTI A DIO E PIENA DI VIOLENZA.

[12] Dio guardò la Terra, ed ecco, essa era corrotta, perché ogni Uomo “aveva pervertito la sua condotta” sulla Terra.

[13] Allora Dio disse a Noè: “È venuta per Me la Fine di ogni Uomo, perché la Terra, per causa loro, è piena di Violenza; ecco, Io li distruggerò insieme con la Terra.

[14] Fatti un’Arca di legno di cipresso…

[…]

[17] Ecco Io manderò il Diluvio, cioè le Acque, sulla Terra, per distruggere sotto il Cielo ogni Carne, in cui è Alito di Vita; Quanto è sulla Terra perirà !

[18] MA CON TE IO STABILISCO LA MIA ALLEANZA. Entrerai nell’Arca tu e con te i tuoi figli, tua moglie e le mogli dei tuoi figli.

[…]

[22] Noè eseguì tutto; come Dio gli aveva comandato, così egli fece.

(Parola di Dio)

Dal Vangelo secondo Luca (17,26-30)

[26] Come avvenne “al Tempo di Noè”, così sarà nei Giorni del Figlio dell’Uomo (… alla Parusia…):

[27] mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano, “fino al giorno” in cui Noè entrò nell’arca e VENNE IL DILUVIO E LI FECE PERIRE TUTTI !

[28] Come avvenne anche “al Tempo di Lot”: mangiavano, bevevano, compravano, vendevano, piantavano, costruivano;

[29] ma nel Giorno in cui Lot uscì da Sòdoma PIOVVE FUOCO E ZOLFO DAL CIELO E LI FECE PERIRE TUTTI !

[30] COSÌ SARÀ NEL GIORNO IN CUI IL FIGLIO DELL’UOMO SI RIVELERÀ (… alla Parusia…) !!

(Parola del Signore Dio)

 

Negli scritti della Serva di Dio Luisa Piccarreta (*) al vol. 12 / 29 Gennaio 1919… 

Gesù rivela a Luisa quanto segue:

< “Figlia diletta Mia… voglio farti sapere l’Ordine della Mia Provvidenza:

OGNI CORSO DI DUEMILA ANNI… HO RINNOVATO IL MONDO… !

1.   Nei Primi (…Duemila Anni…) lo rinnovai col Diluvio…

2.   Nei Secondi Duemila lo rinnovai con la Mia Venuta sulla Terra… in cui manifestai la Mia Umanità… cui come da tante fessure… traluceva la Mia Divinità… ed i Buoni e gli stessi Santi dei Secondi Duemila Anni son vissuti dei Frutti della mia Umanità… ed a lambicco (…a fatica..) hanno goduto della mia Divinità…

3.   Ora siamo in circa del Terzo Duemila Anni… e ci sarà una Terza Rinnovazione… ecco perciò lo SCOMPIGLIO GENERALE… non è altro che “il preparativo” alla Terza Rinnovazione…” >


I “grandi” Scienziati… e i Filosofi “moderni”…

quando parlano del Diluvio Universale…

lo definiscono… “una Storia mitologica”… riferita ad un’antica Catastrofe…

ingigantita… e… appunto “mitizzata”… 

diventata poi “famosa”… solo grazie ad “antichi scritti”…

La vera Chiesa Cattolica… al contrario… 

NON DEVE FARSI INGANNARE…

da questi “Sapientoni”… da questi “presunti”

e soprattutto presuntuosi… “Scienziati moderni”…

Infatti… chi non crede … che i primi capitoli della Genesi

descrivono fatti realmente accaduti …

che Adamo ed Eva sono realmente esistiti …

che sono diventati i nostri Progenitori biologici dopo la loro Caduta …

e professa che si tratta di un racconto allegorico … o (peggio ancora …) inventato …

non fa altro che andar dietro ad ipotesi fantasiose (come l’Evoluzionismo e ipotesi simili) …

mai dimostrate … escogitate da questi Scienziati ATEI …

e che inducono di conseguenza …

a non credere nella Necessità della Redenzione operata da Gesù Cristo… 

Nella prossima ed ultima parte di questo PENSIERINO…

continueremo ad approfondire questi concetti…

alla LUCE del Vero Magistero… e della Sacra Scrittura… 



< NOTA (*): la Serva di Dio Luisa Piccarreta (Corato, 23 aprile 1865 – Corato, 4 marzo 1947) è stata una Mistica italiana. Quarta delle cinque figlie di Rosa Tarantini e di Vito Nicola Piccarreta, di professione colono in una masseria agricola, situata nella località di Torre Disperata. La sua formazione scolastica si fermò al primo anno di scuola elementare, per poter condurre la vita contadina della sua famiglia. Divenne Terziaria Domenicana con il nome di Maddalena, ma ebbe da Gesù una Missione particolare e unica: nella “piccola Prigione” del suo letto, Gesù le fece conoscere il suo Desiderio di riportare l’Umanità “all’Ordine e allo Scopo per cui fu creata”, ossia nella sua “Divina Volontà”, come vissero Adamo ed Eva “prima” del Peccato Originale. >






Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui social:

Lascia un commento

Solve : *
16 − 14 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ItalySpainEnglishFrenchBrazil